Arena lancia la nuova campagna “I Am Water”

Arena lancia la nuova campagna pubblicitaria “I Am Water”, che mette in evidenza il nuotatore di tutti i giorni, il suo fedele consumatore.

Arena campagna I Am Water

Il brand leader mondiale nel waterwear, Arena, annuncia il lancio della sua nuova campagna di brand “I Am Water”, che mette in evidenza l’impegno dell’azienda nei confronti del suo principale consumatore: il nuotatore di tutti i giorni.

Arena campagna I Am Water

Per realizzare la campagna, Arena ha collaborato con la società internazionale di consulenza di marca, FutureBrand.

Arena campagna I Am Water

L’Executive Creative Director di Milano di FutureBrand Gianni Tozzi ha rilasciato in merito: “Partendo dal brand manifesto ‘water instinct’, affermato e di successo, abbiamo apportato un’evoluzione nel concetto per incorporarvi la crescente tendenza alla salute e al benessere personale, insieme alla crescita della categoria ‘athleisure’. Con la campagna I Am Water, arena celebra la relazione personale che ognuno di noi ha con l’acqua. In tal senso, ogni singola persona è un eroe, dai principianti agli atleti professionisti, e noi ci siamo concentrati su ciò che li unisce tutti, il loro spirito e la loro passione.”

Arena campagna I Am Water

GUARDA ANCHE: Ian Thorpe “Se decidi di iniziare un percorso, portalo avanti fino alla fine”

Giuseppe Musciacchio, co-CEO di Arena ha invece dichiarato: “L’acqua è il cuore del nostro marchio, guida la nostra tecnologia, la nostra innovazione, il nostro stile. La nostra missione è quella di comprendere questa passione nativa e il know-how, conoscere intimamente i bisogni e i desideri dei nuotatori fitness e occasionali e, quindi, mettere a frutto queste conoscenze con l’intento di realizzare per loro i migliori prodotti, indipendentemente dal fatto che si allenino regolarmente in piscina per stare in forma o che vadano al mare una volta alla settimana per nuotare e rilassarsi. Questa è l’essenza di I Am Water ed è ciò che alimenta i nostri sforzi ogni singolo giorno.”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp