Smartphone: rumors sulle prossime uscite Apple

Apple ha in programma il lancio di nuovi smartphone iPhone X a partire dal prossimo autunno: facciamo il punto della situazione sui rumors apparsi in rete.
prossime uscite smartphone apple

In attesa di conoscere i nuovi smartphone di casa Apple, la cui uscita è prevista per l’autunno 2018, in rete fioccano i rumors più o meno ufficiosi su quelle che saranno le caratteristiche di punta dei nuovi melafonini.

In particolare, sembra che Apple presenterà tre diversi modelli: un iPhone X Plus da 6,5 pollici, un iPhone X con display da 5,8 pollici e un iPhone X più economico con schermo LCD (com’era già accaduto con iPhone SE o iPhone 5C). Andiamo a scoprire nel dettaglio quali dovrebbero essere le caratteristiche di questi modelli, ricordando sempre che per l’ufficialità si dovrà comunque attendere il Keynote Apple.

GUARDA ANCHE: iPhone bloccato, cosa fare

iPhone X da 6,5 e da 5,8 pollici

Il nuovo iPhone X sarà molto probabilmente lanciato in due versioni, una con display da 5,8 pollici e una con schermo più grande, da 6,5 pollici. In entrambi i casi i modelli monteranno display OLED. Tra le principali novità introdotte da Apple, probabilmente un design borderless ancor più evidente rispetto all’iPhone X uscito nel 2017 mentre per quanto riguarda l’hardware dei nuovi smartphone Apple, essi dovrebbero montare, quasi certamente, un nuovo chipset. Tra le principali novità che potrebbero rendere gli appassionati Apple davvero felici, la possibilità che la Mela morsicata faccia uscire una versione di iPhone X con 512GB di memoria interna. Per tutti gli altri dettagli non resterà che attendere, anche se i nuovi iPhone X confermeranno senz’altro la presenza della TrueDepth Camera, ossia la fotocamera che consente il riconoscimento facciale.

prossime uscite smartphone apple

iPhone X 2018 low cost

Accanto ai due modelli top di gamma, Apple potrebbe lanciare un modello iPhone X con schermo LCD e potrebbe immetterlo sul mercato in ben due versioni, una normale e una con dual-SIM. Per quanto riguarda un iPhone dual-SIM, se tale ipotesi dovesse essere confermata, per Apple si tratterebbe di una novità assoluta, visto che finora tale caratteristica non era mai stata adottata su alcun modello.

Trattandosi di un iPhone X low cost, le caratteristiche risultano ovviamente inferiori rispetto ai due precedenti modelli di cui s’è detto. Per cui, oltre al display LCD, l’iPhone X low cost non dovrebbe avere la doppia fotocamera posteriore né il Force Touch (la funzione che permette di accedere a scorciatoie in base alla diversa pressione che si pratica sul display).

Stando gli attuali rumors, infine, l’iPhone X low cost dual-SIM dovrebbe avere un prezzo compreso tra i 650 e i 750 dollari mentre la versione normale, che supporta una sola SIM, un costo tra i 550 e i 650 dollari.

Immagini: Pixabay

Commenti

comments