Engagement marketing: come fidelizzare e coinvolgere i tuoi clienti?

Con una buona strategia di engagement marketing puoi coinvolgere e fidelizzare i tuoi clienti: scopri tutti i vantaggi per il tuo Brand!

Engagement marketing: come coinvolgere i tuoi clienti?

Engagement marketing: quanto sentirci coccolati e ascoltati fa aumentare la fiducia in un Brand e la nostra voglia di fare acquisti?

In un’era globale come questa, la società ha subito un radicale cambiamento, modificando anche il nostro comportamento d’acquisto e rendendoci più preparati ed esigenti nei confronti dei Brand, nonché protagonisti delle loro sorti.

Oggi la nostra decisione d’acquisto giunge attraverso articolati percorsi di informazione, educazione e confronto, attuati su molteplici canali. Non si tratta più di una comunicazione unidirezionale azienda-prospect, ma di una serie di touch point fatti di interazioni offline e online che se ben articolati possono costruire un reale rapporto tra le due parti.

Nasce quindi un nuovo modo di fare marketing, un nuovo modo di pensare ed agire finalizzato a creare engagement: seguire l’utente nella sua customer journey e dialogare con lui durante tutto il percorso è l’unico modo davvero efficace per comunicare con il tuo pubblico nell’era digitale.

Su cosa si fonda l’engagement marketing?

L’engagement marketing si fonda sulla collaborazione tra azienda e cliente sia offline che online e sulla creazione di un rapporto one to one. Stabilendo una relazione personale con i consumatori, l’azienda può costruire nel tempo la sua Brand loyalty.

Il punto centrale dell’engagement marketing è il cliente, non la vendita: esso non riguarda infatti una singola interazione, ma sfrutta costantemente tutti i possibili canali comunicativi, mantenendoli sempre attivi ed aperti per fornire la customer experience perfetta.

Stabilire un rapporto solido e di fiducia con l’utente crea un reale legame emotivo con il Brand, destinato a essere stabile e duraturo. Se mi fido di un Brand e ritengo che sia tra i migliori, se apprezzo il modo in cui mi tratta e come si prende cura di me, lo ricorderò e mi rivolgerò a lui per soddisfare i miei bisogni in quell’ambito.

Engagement marketing, Brand awareness e SEO

Una buona strategia di engagement marketing deve mirare all’accrescimento della Brand awareness, ossia a far crescere la notorietà e riconoscibilità di un marchio. Costruendo una buona customer experience, l’utente arriverà ad apprezzare il Brand e a parlarne bene con altri utenti, ed è attraverso il passaparola, anche sui social network, che la tua azienda acquisirà maggior valore agli occhi degli utenti e, perché no, dei motori di ricerca.

Tutti i settori di mercato possono beneficiare di strategie di engagement marketing?

La risposta è sì, è solo questione di trovare il giusto modo di comunicare la competenza e la passione per il tuo prodotto. È chiaramente più semplice e immediato per un Brand di moda fornire contenuti accattivanti legati alla propria attività, ma anche un’azienda che vende ferramenta può fornire, con un po’ di creatività e attraverso ad esempio il suo blog aziendale, spunti per il fai da te e il bricolage e guadagnare la fiducia e la simpatia del suo pubblico. Per questo motivo al di là dell’argomento trattato, contenuti pertinenti e di qualità, che siano in grado suscitare interesse, di coinvolgere e che incoraggino all’azione, sono alla base di una buona strategia di engagement marketing.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp