Scarpe da corsa: dalle più premiate alle riciclate

Fine anno, tempo di bilanci. Per un runner significa pianificare le gare del nuovo anno e tirare le somme di un anno di gare che volge al termine.

scarpe da corsa

Fine anno significa anche rinnovare il guardaroba, regalare cose usurate che non si useranno più e soprattutto riciclare le scarpe ormai troppo “scariche” per essere usate per gare o allenamenti.

Che fine fanno le scarpe che ci hanno accompagnato passo passo nel nostro cammino e nelle nostre progressioni?

A Milano è possibile fare riferimento alla Pime Onlus, che sostiene i missionari nel mondo.

Ha lanciato un progetto con il quale, consultando il sito (pimemilano.com) potete verificare chi e quando passerà a ritirare le scarpe che non vi servono più, mentre alla Fondazione, invece, serviranno molto, perché aiuteranno i volontari a finanziare progetti missionari in Brasile, Guinea Bissau e Myanmar.

Invece con il sito esosport.it potete verificare, dove ci sono nella zona più vicina alla vostra abitazione o al vostro ufficio, i punti di raccolta delle scarpe da ginnastica usate. In questo caso, il materiale è completamente riciclato e riutilizzato per costruire campi sportivi e giardini pubblici.

Personalmente sono molto affezionata a tutte le mie scarpe da corsa, ma se dovessi tenerle tutte, non mi basterebbe l’intero salotto di casa per sistemarle. Ne vado pazza, e anche se non vanno bene per il mio itpo di corsa, le compro per usarle in ufficio abbinate e tubini o pantaloni eleganti in US style, ma poi quando non le uso più le “riciclo” cosi  contribuiscono ad una buona causa e mi sento un po’ più sollevata dalla separazione con le mie amate scarpe.

Le mie preferite sono da sempre le Brooks, di recente ho scoperto un nuovo modello che guarda caso è la calzatura da running più amata di ogni tempo. Personalmente ho iniziato da poco ad usarle per i mie allenamenti e come sempre è stato amore a prima vista.

La si potrebbe chiamare Ghost 10…e lode. Arrivata infatti alla sua decima edizione la calzatura Brooks emblema della categoria Cushion è diventata quest’anno il modello più premiato del brand americano, ormai leader mondiale del running.

 

Ancora più ammortizzata e perfezionata nei minimi dettagli per regalare ai runners una corsa ancora più fluida, Ghost 10 ha ottenuto il riconoscimento di Runner’s World che le ha dato il premio Editor’s Choice nella guida alle scarpe dell’autunno-inverno 2017.

Al tempo stesso il sito aggregatore RunRepeat l’ha posta ai vertici della sua classifica (con un punteggio di 96/100) tra le scarpe da corsa meglio recensite dell’anno.

Le sue caratteristiche tecniche la rendono adatta ad un vasto pubblico di runner, ed è pensata per chi non si accontenta e cerca l’equilibrio ideale tra una calzatura neutra dalla giusta ammortizzazione, ma che abbia allo stesso tempo la giusta morbidezza e capacità di spinta.

Con un progetto studiato nei minimi dettagli per fornire il massimo comfort in tutta sicurezza, non stupisce che la serie Ghost, sia ancora oggi un campione anche nelle vendite. Ghost è infatti una delle scarpe più amate dai runner, proprio per le sue caratteristiche uniche, per il suo design e per la straordinaria comodità che offre.

Ma quali sono i punti di forza e le differenze rispetto alla versione precedente?

Le 3 ragioni che rendono Ghost 10 semplicemente diversa:

  1. più ammortizzata: l’intersuola in BioMoGo DNA, marchio di fabbrica delle calzature Brooks si adatta dinamicamente a ogni falcata e il Crash Pad segmentato al tallone inoltra ammortizza ogni passo e garantisce transizioni tacco-punta fluide.
  2. più confortevole: la tomaia Air Mash in stampa in 3D Fit Print migliora la calzata e regala una piacevole sensazione di leggerezza. La maglia traforata tecnica garantisce una traspirazione assoluta ed è posizionata strategicamente dove serve per fornire elasticità e sostegno.
  3. Design più accattivante. Si sa, anche l’occhio vuole la sua parte. La nuova Ghost 10 così si rinnova anche nel look con nuovissimi colori.

 

#runhappy

 Dati e dettagli  tecnici for runners lover only.

 GHOST 10 TOOLBOX

PESO 295g UOMO / 249g DONNA

MISURE:7-15 UOMO / 5-12 DONNA

OFFSET 24:12 (12mm)

FOAM BioMogo DNA

 Brooks, leader nel settore attrezzature sportive, nasce a Philadelphia nel 1914 e da un secolo supporta gli sportivi con materiali di alta qualità e tecnologie avanzate. Attualmente le calzature, abbigliamento, accessori e reggiseni sportivi Brooks si vendono in più di 50 Paesi in tutto il mondo.

L’obiettivo di Brooks è ispirare le persone a correre e condurre una vita attiva seguendo la ormai riconosciuta filosofia “Run happy”, un vero e proprio modo di guardare il mondo attraverso gli occhi dei runner, mettendo a loro disposizione dei prodotti tecnologici che permettono di correre più a lungo, più veloce e in maggiore sicurezza. Calzature innovative come la Brooks Transcend o i best-seller Adrenaline GTS o Glycerin sono ormai pietre miliari nel mondo del running, e rappresentano lo stato dell’arte della corsa nell’immaginario degli sportivi. Brooks, il cui quartiere generale si trova a Seattle, negli Stati Uniti, fa parte del gruppo Berkshire Hathaway Inc. proprietà di Warren Buffet.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp