Gucci parla anche arabo: nuova direzione per la Maison

L’introduzione del sito e-commerce per l’Arabia Saudita, disponibile in arabo e in inglese, offre un’esperienza di acquisto completa

gucci lingua araba

Gucci ha inaugurato ufficialmente la nuova versione in lingua araba del suo sito e-commerce per gli Emirati Arabi Uniti, lanciando una versione anche in Arabia Saudita (con doppia lingua: inglese/arabo), dove sarà disponibile in vendita l’intera gamma Gucci: dalle borse alle calzature, passando per l’abbigliamento e gli accessori.

Un approccio che si è dimostrato già efficace in America del Nord, Europa, Corea, Giappone, Australia e Cina, dove Gucci – dall’ottobre 2015 al giugno 2017 – ha lanciato siti dedicati e-shop dedicati ad ogni singolo paese.

LEGGI ANCHE: La “Roman Rhapsody” di Gucci con persone e luoghi autentici

L’aggiunta della lingua madre porta la localizzazione del sito e-commerce già esistente ad un nuovo livello, permettendo ai clienti di visualizzare tutti i prodotti e di fare acquisti nella loro lingua.

Oggi Gucci può considerarsi un vero pioniere dello shopping online, grazie ad una presenza e-commerce in USA, Canada, Regno Unito, Italia, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Svizzera, Paesi Bassi, Austria, Belgio, Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia, Repubblica ceca, Polonia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Slovenia, Turchia, EAU, Arabia Saudita, Giappone, Corea, Australia e Cina.

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp