Stefano Accorsi tra moglie, figli e carriera

Stefano Accorsi è marito, padre e attore e con Bianca Vitali tutto procede a gonfie, gonfissime vele...! I due sono pronti a diventare genitori.

Ha fatto molto parlare il matrimonio tra Stefano Accorsi e Bianca Vitali, forse per la differenza d’età (20 anni) che c’è tra i due, ma forse anche per le peripezie che hanno accompagnato le nozze.

Inizialmente, infatti, i due avevano scelto di unirsi in matrimonio in gran segreto, scegliendo di avere al loro fianco solamente amici intimi e parenti, ma qualcosa è andato storto e la notizia ha presto fatto il giro delle pagine di gossip.

Inutile dire che Stefano Accorsi non abbia preso molto bene questa “intrusione” nella sua vita privata, arrivando anche a cambiare la data del matrimonio, annullando quanto organizzato fino a quel momento.

Nonostante le varie vicissitudini, i fan della coppia Accorsi-Vitali hanno potuto comunque applaudire i due, che si sono sposati il 24 novembre del 2015 a Borgonovo Val Tidone.

Stefano Accorsi Laetitia Casta

Dopo dieci anni di matrimonio (dal 2003 al 2013) la storia d’amore con la modella ed attrice francese Laetitia Casta si è chiusa con un definitivo addio, tuttavia dalla loro unione sono nati i primi due figli di Accorsi: Orlando e Athena.

Tra Stefano e Laetitia i rapporti sono rimasti buoni, nonostante la separazione. Ottimi sono i rapporti anche tra Bianca e Laetitia, che riescono alla perfezione a sorridere insieme, come una vera e propria famiglia allargata.

Stefano Accorsi di nuovo papà

Come ogni coppia del 2017 che si rispetti, anche Stefano Accorsi e Bianca Vitali hanno deciso di annunciare l’arrivo del loro primo figlio attraverso i social: “Bianca e io siamo in dolce attesa, aspettiamo un bambino” scrive l’attore accompagnando le parole con una fotografia del giorno del loro matrimonio.

Ora resta solo da aspettare la nascita del piccolo (o della piccola) Accorsi. Intanto il papà si gode il suo ultimo successo legato alla serie tv “1992”, di cui è quasi pronto il seguito: “1993”.

Commenti

comments