Vivino: tutto sull’app più scaricata da chi ama il vino

Vivino è l'applicazione che nessun appassionato di vini dovrebbe lasciarsi scappare: scopriamo tutte le sue numerose funzionalità.

Vivino

Gli appassionati di vino conosceranno senz’altro Vivino, l’applicazione che può contare su oltre diciassette milioni di utenti in tutto il mondo (1,4 milioni in Italia) e che grazie al proprio meccanismo di funzionamento consente di ottenere tantissime informazioni su qualsiasi tipo di vino.

Come funziona Vivino

Originaria della Danimarca, dov’è nata nel 2010, l’applicazione Vivino è disponibile su piattaforma Android, iOS e Windows Phone. Come funziona? Il meccanismo è assai simile all’app Shazam (quella che permette di sapere quale canzone si sta ascoltando in un dato momento e che è in grado di ascoltare e riconoscere qualsiasi tipo di brano): grazie all’uso della fotocamera dello smartphone, basta catturare un’immagine dell’etichetta della bottiglia oppure della lista dei vini di un ristorante o ancora inserire il suo nome e cercarlo all’interno del database, per visualizzare all’istante commenti, recensioni, prezzo medio, note sulla degustazione e accostamenti col cibo di un determinato vino.

Oltre ad ottenere un gran quantitativo di informazioni, Vivino consente di acquistare le bottiglie di vino direttamente dall’applicazione ma anche di aggiungere voti e commenti, tenere traccia dei vini che sono piaciuti, suggerirne di nuovi, salvare le bottiglie di vino acquistate e tenere così aggiornata la propria cantina. Insomma, Vivino è community, è fonte di informazione, è store online e molto altro ancora.

Vivino

I numeri di Vivino

Che Vivino sia in sé un’idea vincente viene dimostrato anche dai numeri che è in grado di portare in dote. 17 milioni di utenti (di cui 1,4 milioni italiani); 8,8 milioni di bottiglie schedate, che fanno di Vivino la più grande libreria di vini al mondo; 300mila vini scansionati in media al giorno; 250 milioni di etichette scansionate fino ad oggi; oltre 200mila aziende vinicole che vengono rappresentate all’interno di essa e un nuovo utente ogni due secondi.

Vivino in Italia

Patria dei vini per eccellenza, l’Italia è ovviamente uno dei Paesi su cui Vivino punta di più per espandere la propria rete commerciale e di community. L’azienda ha appena nominato Mauro Bricolo Country Manager per l’Italia: il suo compito sarà quello di sviluppare il business di Vivino sul territorio italiano, identificando e stringendo accordi con le aziende vinicole e con i distributori, in modo tale che siano create offerte personalizzate per gli utenti che utilizzano Vivino.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp