Calvin Klein: polemica per la campagna di Harley Weir

Bufera sull'ultima campagna Calvin Klein scattata dal fotografo Harley Weir. Le immagini troppo spinte hanno attirato l'attenzione dei più conservatori.

Calvin Klein (ph. Harley Weir)

Polemica sull’ultima campagna di Calvin Klein. Troppo spinta per alcuni. Inusuale per altri. Totalmente avanti per quanto ci riguarda. Riporta situazioni di vita reale.

Chi accusa il brand americano di aver utilizzato il corpo femminile per comunicare l’ultima collezione, non ha tutti i torti, ma sbaglia a pensare che a veicolare siano immagini di nudo. Il sesso è nell’aria, è vero, ma si riflette ammiccando appena, quasi flirtando con chi guarda. Tra le modelle anche Kendall Jenner mentre spreme un’arancia che – dicono – ricordi una vagina. Giudicate voi stessi.

Calvin Klein (ph. Harley Weir)
Calvin Klein (ph. Harley Weir)

Il fotografo Harley Weir ci ha prende gusto e in alcuni scatti si è spinge appena oltre, ma senza mai cadere nel volgare. Non tutti saranno d’accordo con questa affermazione, e probabilmente proprio per questo motivo la campagna funzionerà.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp