Moschino Fall-Winter 2016-17: falò della vanità

Moschino presenta la nuova collezione dedicata al falò della vanità e, con ironia, dà fuoco agli abiti e agli elementi più iconografici e lussuosi

Moschino Fall-Winter 2016-17

La nuova collezione Autunno-Inverno 2016-17 di Moschino è dedicata al falò della vanità: con la sua pungente ironia, il Direttore Artistico di Moschino, Jeremy Scott dà fuoco ad abiti ed  elementi tra i più iconografici e lussuosi della sua moda.

Un glamour hardcore che mischia la couture alla grinta delle girl gang. Abiti da sera sfilano in uno scenario post-apocalittico, un palazzo rinascimentale ormai decadente. Il chiodo di pelle è reinterpretato in chiave pop ma anche couture.

Gli smoking e gli abiti riportano teschi, catene ed ossa incrociate, che ricreano la struttura di uno scheletro. Vengono utilizzate tessuti metallizzati che riproducono frammenti di specchio dorati per abiti da cocktail.

Pendono da scollature e bustier gocce di Swarovski ed un grande lampadario di cristalli Swarovski cade dal soffitto e dà vita ad un abito da ballo.

Chiudono lo show abiti realizzati in satin di seta con ampie crinoline.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp