Coldplay: ecco il nuovo album “Head Full Of Dreams”

Dopo "Ghost Stories" ecco che i Coldplay tornano con un nuovo album tutto ritmo, melodia e leggerezza dal titolo "Head Full Of Dreams".

L’uscita del nuovo album dei Coldplay è prevista per il 4 dicembre e sarà con “Head Full Of Dreams”. Si tratta di una vera rivoluzione rispetto al disco precedente “Ghost Stories”.

La band realizza un album composto da 11 tracce, moderne e solari, all’insegna della leggerezza e del mondo pop.
Differentemente dal minimalismo di “Ghost Stories”, ecco che tornano con le melodie realizzate in
perfetto stile Coldplay.

“Head Full of Dreams” era stato anticipato dal singolo “Adventure Of a Lifetime”, che rappresenta a 360° il mood dell’intero album.

L’album è denso di varie ispirazioni: nell’intermezzo di “Kaleidoscope” una poesia del poeta persiano Rumi viene recitata da Coleman Barks su un sottofondo musicale che termina con la registrazione del Presidente Obama che intona “Amazing Grace”.

head full of dreams
head full of dreams

Ritorna anche il passato di Chris Martin e i suoi figli Apple e Moses sono protagonisti di qualche coro, così come l’ex compagna Gwyneth Paltrow è la voce di “Everglow”.

“Facevo surf con un amico quando la canzone è uscita fuori da sola. Parla di quando una relazione è finita e qualcuno è andato via. “Everglow” spiega che ti possono accadere le cose più strane, ma il mondo va avanti, e così anche tu devi farlo. Per questo ho pensato che Gwyneth fosse la persona più adatta per cantarla. Mi piace l’idea che dalle cose negative se ne possano trarre altre monto più positive” racconta Chris Martin.

L’attuale compagna Annabelle Wallis canta in “Up &Up”, il brano che chiude il disco, tanto in senso pratico, quanto in senso metaforico.

I Coldplay si sono molto divertiti lavorando al nuovo disco, tanto che hanno scelto di rinunciare a molte date del tour che seguiva “Ghost Stories”, ma il 2016 sarà il loro anno, caratterizzato da un giro del mondo che li porterà dal Sudamerica all’Europa (l’Italia non è prevista nel tour).

L’album è stato registrato tra Malibù, Los Angeles e Londra ed è stato prodotto dal duo norvegese Stargate, in collaborazione con Rik Simpson; hanno contribuito alla creazione dell’album anche Brian Eno, Beyoncè e Noel Gallagher.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp