Giardini del Gusto e delle Arti di Massimo Bottura

Una manifestazione ricchissima di eventi che ruotano intorno al cibo, ideata dallo chef pluristellato Massimo Bottura nella sua amata Modena.

Se passerete le vacanze in Emilia o avrete l’occasione di fare una gita di qualche giorno nella bellissima Modena, non perdete l’occasione di partecipare a “Giardini del Gusto e delle Arti”.

Oltre a scoprire (o ri-scoprire) una terra accogliente come l’Emila Romagna, potreste anche avere l’occasione di incontrare lo chef Bottura e cucinare insieme a lui!

Iniziata a Maggio, e in programma fino al 20 Settembre, questa manifestazione racchiude in sé una serie così ricca e interessante di eventi, incontri, work shop, laboratori, concerti, show cooking…che non potrete rimanere delusi. (QUI il programma aggiornato da consultare giorno per giorno)

logo-giardinigusto

Ideata appunto dallo chef Bottura e promossa e organizzata da F.A.MO. Fondazione Agroalimentare Modenese, “Giardini del Gusto e delle Arti” nasce con dall’idea di esaltare le eccellenze culinarie e il territorio del modenese nell’ambito del tema di EXPO 2015.

Nella suggestiva cornice della Palazzina Vigarani e negli adiacenti Giardini Ducali, verranno presentati più di 130 incontri in cui il tema del cibo verrà declinato in tutte le sue forme da artisti, scrittori, viaggiatori eccellenti, filosofi, agronomi, professori universitari, scienziati e ricercatori. Interverranno esperti del settore e si terranno vere e proprie lectio magistralis.

Una serata evento nel cortile della bellissima Palazzina Vigarani
Una serata evento nel cortile della bellissima Palazzina Vigarani

Ci saranno gli show cooking di chef locali, nazionali, popolari, stellati, televisivi. Una rassegna cinematografica dedicata; un ciclo di concerti. E ogni domenica la Mostra mercato dei prodotti della terra.

In più tanti laboratori per bambini, mostre tematiche, videoinstallazioni e percorsi sensoriali tra i prodotti D.O.P. e I.G.P. a cura dei Consorzi e dei produttori del modenese.

L'inconfondibile aceto balsamico di Modena.
L’inconfondibile aceto balsamico di Modena.

Data da segnalare è quella del 30 agosto quando prenderà il via “Vieni a Modena con me…”: una serie incontri curati dall’ispiratore della rassegna, Massimo Bottura. Con lui sul palco saliranno gli amici illustri che negli anni hanno condiviso la sua passione per il cibo e la filosofia che l’accompagna.

Lo chef Massimo Bottura all'inaugurazione della manifestazione
Lo chef Massimo Bottura all’inaugurazione della manifestazione

Tanti eventi per riscoprire ed amare un territorio e le sue tradizioni considerate un’eccellenza nel campo dell’alimentazione mondiale.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp