Adam Levine nudo su Instagram

Provocazione o colpo pubblicitario mascherato da revendicazione? Adam Levine lancia il nuovo singolo dei Maroon 5 dal titolo già molto evocativo: "This Summer's Gonna Hurt Like a Motherfucker" e decide di mostrarsi completamente nudo.

Adam Levine non ci sta e decide di provocare la censura imposta (non sempre giustamente) dai social network, pubblicando una foto del suo lato B bello in vista su Instagram. Rivendicazione o colpo pubblicitario?

Ormai si sa. Basta una tetta per scatenare l’ira di Instagram. Poco importa se si ritrovano poi altri contenuti molto più scioccanti. Adam Levine, a cui non dispiace svelarsi (basta ricordarsi il video di Animals che ritraeva “impegnato” in scene hot con la moglie, o ancora la copertina famosa di Rolling Stone in cui posava interamente nudo con due mani femminili intente a coprirgli i genitali, o ancora quella di Vogue) ha deciso di provocare l’opinione pubblica e soprattutto quella dei “ben pensanti” pubblicando una foto del suo lato B bello in vista su Instagram.

Una foto che fa echo al video del nuovo singolo dei Maroon 5: “This Summer’s Gonna Hurt Like A Motherfucher” (“Quest’estate farà fale come un figlio di p***”) nel quale il cantante appare completamente nudo mentre esce dalla doccia.

Un nudo frontale rivendicato anche su Instagram con la scritta “Fuck censorship”! Che ne dite? Vera rivendicazione, oppure la star ha trovato un ottimo modo di vendere l’ultimo singolo in data?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp