Sally Ride: chi è la donna celebrata da Google Doodle che snobba la Russia

Sally Ride celebrata da Google Doodle. L'astronauta statunitense. La prima donna americana ad andare nello spazio, oggi avrebbe compiuto 64 anni.

Sally Ride

Google celebra con un Doodle dedicato, una donna molto speciale: Sally Kristen Ride, scomparsa nel luglio 2012 per un tumore al pancreas, oggi avrebbe compiuto 64 anni.

Nata a Los Angeles è stata la prima donna statunitense a raggiungere lo spazio, con una missione partita il 18 giugno 1983, e tornata sulla Terra, sei giorni più tardi.

Prima di lei solo due donne erano riuscite a compiere la medesima impresa. Si tratta delle astronaute sovietiche Valentina Vladimirovna Tereškova e Svetlana Evgen’evna Savickaja. Totalmente snobbate da Google perché ancora vive(?), oppure, tesi molto più probabile, perché sovietiche.

Una mossa da guerra fredda che non è sfuggita ai più attenti osservatori e che ha fatto riflettere, e molto, sull’avanguardia globale di Google, che con tutta probabilità ha agito in conseguenza alla politica di censura che vige ancora oggi in Russia, dove Putin ha da tempo sotto controllo il motore di ricerca americano, “colpevole” di non aveva nascosto le atrocità delle azioni omofobe imposta dallo “zar” russo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp