Angelina Jolie mamma eroe o cattiva dell’anno?

A pochi giorni dell'operazione per l'asportazione delle ovaie la prima apparizione pubblica per ricevere un premio. Quello di "cattiva dell'anno".

A proposito della Jolie “il mondo” si è sempre diviso in due”. C’erano i pro “jolie-Pitt” e il “team Jennifer”, i sostenitori delle adozioni della coppia e quelli che criticavano la “troppa facilità” accordata ad una mamma vip.

Quelli che gridavano allo scandalo davanti ad una bimba vestita da maschio, e chi invece appoggiava la scelta nell’asseccondare la personalità di una bambina.

E poi c’è stato il caso dell’asportazione del seno prima, delle ovaie poi.

Una storia che ha davvero diviso, non solo il pubblico, ma anche l’ambiente medico. E’ giusto ricorrere alla chirurgia preventiva? E’ giusto provvedere all’asportazione di organi per evitare una possibile malattia?

C’è chi dice no. C’è chi dice “facile quando si hanno milioni a disposizione“. C’è chi sarà sempre pronto a criticare in ogni caso.

C’è chi dice “lo farei anch’io”. Ci sono mamme infine che pensano “dopo sei figli anche basta!“. La verità è che ognuno avrà la propria opinione ed è difficile scegliere se giusto o sbagliato. In ogni caso la “paura di morire” delle mamme non risparmia neanche le “mamme vip”.

Non voglio che i miei figli un giorno possano dire: mamma è morta per il cancro alle ovaie” ha dichiarato l’attrice. E a pochi giorni dopo l’operazione, Angelina è più radiosa che mai accompagnata dalle due figlie Zahara e Shiloh ai Nickleodeon Kids Choice Awards.

In abito Versace, la Signora Pitt ha ritirato il premio come “cattiva dell’anno” per il suo ruolo nel film Maleficent.

Nickelodeon's 28th Annual Kids' Choice Awards - Backstage

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp