Gucci FW 15/16: un uomo romantico, urbano, ambiguo

Sandali con pelliccia, blouses di raso, fiocco al collo. Gucci si diverte e porta in passerella durante la fashion week dedicata all'uomo una collezione volutamente e fortemente ambigua.

Gucci gioca su due fronti. Una collezione maschile sì, sul filo del rasoio tra maschile e femminile. Un equilibrio così riuscito che si fatica quasi a capire “da che lato siamo”. L’Autunno-Inverno 2015/16 della Maison si vuole romantica e urbana. Due concetti che si traducono con anelli scultura inseriti nel visone, con fiori applicati alle giacche, tessuti delicati, quasi cangianti, raffinati come il raso di seta, stampe, astrakan ma soprattutto con un dettaglio ricorrente come un leit-motiv: il fiocco. Fine, a “laccio” oppure maxi, ampio, voluttuoso al collo delle camicie.

Un’attitudine volutamente ambigua dove i confini tra maschile e femminile si sfumano. Ai piedi dell’uomo, sandali si, ma “caldi” grazie all’applicazione di pelliccia.

1_Hugo

2_Rory

29_Arnis

26_Jonas

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp