Trionfano “Winter Sleep” e “Le Meraviglie” di Alice Rohrwacher | Festival di Cannes 2014

Ovazione per l’Italia, con un Grand Prix della Giuria consegnato ad Alice Rohrwacher, da Sophia Loren, per il film “Le Meraviglie”, mentre la Palme d’Or al regista turco Nuri Bilge Ceylan con il suo poetico “Winter Sleep”. Pioggia di celebrities e due bellissimi film per questa 67esima edizione del Festival.

Tre ore e un quarto di film per una Palme d’Or meritatissima per “Winter Sleep” del regista turco Nuri Bilge Ceylan. “Le meraviglie“, ossia una pellicola giudicata molto poetica, sulla vita, la religione e l’arte. I grandi assenti di questa cerimonia sono i fratelli Dardenne con il loro “Deux jours,unenuit” con Marion Cotillard.

festival di cannes 2014

Un film intenso sulla disperazione di una donna che perde il lavoro, che poteva vantarsi di essere tra i superfavoriti. A consegnare la Palme d’Or, Quentin Tarantino e Uma Thurman, che si sono anche esibiti con qualche passo di ballo sul Red Carpet (occhiolino a Pulp Fiction!).

L’Italia invece esce orgogliosa da quest’ultima edizione del Festival di Cannes. Il film “Le meraviglie” di Alice Rohrwacher si aggiudica l’importante “Grand Prix du Jury“, due anni dopo “Reality” di Matteo Garrone.

festival di cannes 2014

A sedurre la giuria, la poesia e la bella fotografia di questo film basato sulla storia di una famiglia di apicoltori in Toscana. A consegnare il premio ad un’emozionatissima Alice (sostenuta dalla sorella, Alba, tra i protagonisti del film accanto a Monica Bellucci) Sophia Loren, accolta da una vera e propria Standing Ovation!

festival di cannes 2014

Tra gli altri premiati al Festival, l’attrice Julianne Moore per la sua interpretazione in “Maps of the Stars” e Tomothy Spall, Migliore Attore Protagonista per “Mr. Turner“. E.L.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

festival di cannes 2014

Commenti

comments