In questa stagione, a metà tra le lunghe giornate grigie e piovose, in cui dall’ufficio si andava diretti al supermercato e poi a casa senza passare dal via, e tra quel momento in cui valigia chiusa, il nostro problema maggiore sarà di ricordarsi se abbiamo pensato di prendere quel bikini brasiliano nero, quello che ti fa sembrare una “quasi figa” e pure con le “tette”, e se in quel bungalow prenotato in tempi non sospetti ci sarà l’aria condizionata e magari il wi-fi per caricare le selfie su Instagram, c’è di mezzo: ora.

Ora, la Primavera, in cui c’è voglia di tutto e di niente. Ora, giornate soleggiate, in cui tra una riunione e l’altra, fuori sul terrazzo, se si chiudono gli occhi, siamo sulla spiaggia con un mojito. Ora, che si sta bene ma non troppo e c’abbiamo pure voglia di provare il giardinaggio.

Ora. Ora che è tempo di abitini bon ton.. ma non troppo, romantici ma non troppo, non attilati, non troppo corti, non troppo lunghi, non troppo accesi e non troppo mosci.

Ora c’è un abitino giallino (perchè le cose in “ino”, si sa, ci piacciono sempre di più). E con quel vestito, firmato French Connection, ci farei tante cose.

French Connection Spring-Summer 2014

French Connection Spring-Summer 2014

Ci farei una selfie, magari con mia figlia (sì, noi mamme 2.0 siamo un po’ strane). Ci pianterei due tulipani, dai colori che si abbinino al vestito. Ci abbinerei una coda bella alta, con quei due ciuffetti che svolazzano. Ci abbinerei i capelli sciolti, con lunghi orecchini che giocano mossi dalla brezza.

Ci indosserei un viso acqua e sapone, con un rossetto fucsia. Ci andrei a mangiare un gelato, e mi andrebbe di sceglierlo (fiordi)latte e menta. Ci andrei a mangiare il sushi con la mia miglior amica, spettegolando a più non posso.

Ci andrei a ballare in uno di quei party a bordo piscina, con infradito stillosi. Poi.. Poi è segreto. Anche perchè potrei continuare fino a domani. Mi sono innamorata, c’è qualche problema? E.L.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES