Lady Gaga confessa il periodo no: “ero depressa, stanca e arrabbiata”

E' stato un anno difficile per la cantante Lady Gaga che tra lo scarso successo del nuovo album e il cambiamento del team, ha dovuto lottare contro la depressione.

Lady Gaga posa per la copertina di Harper’s Bazaar per il numero di marzo 2014. La cantante 27enne svela alla rivista che alla fine del 2013 era molto depressa: “Ero molto depressa alla fine del 2013. Ero stanca di dovermi difendere dalla gente in continuazione. Ero arrabbiata, cinica, e sentivo questa grande tristezza che si era trasformata in un sorta di ancora che dovevo trascinarmi dietro. Non me la sono più sentita di lottare. Non me la sono più sentita di difendermi contro altre persone che mi mentivano. Ma il 1 gennaio, mi sono svegliata, ho pianto come sempre e mi sono guardata allo specchio e ho detto ‘So che non vuoi lottare. So che pensi di non farcela ma lo hai fatto in passato. So che fa male, ma non sopravviverai andando avanti così’. Ho imparato che la mia tristezza non aveva distrutto la parte bella di me. Devi solo imparare a tornare a questa parte di te, alla piccola luce che sopravvive sempre. E sono riuscita a trovare luce“.

Lady Gaga

La cantante, che sta frequentando da qualche anno l’attore Taylor Kinney, ammette ora di stare meglio. Ha trovato un equilibrio con il cibo e con la gente che la circonda. Ha capito che se la gente approfitta di lei è solo perché lei lascia che questo accada.

Parla poi della sua futura performance nello spazio e non vede l’ora di iniziare a preparare lo show. Sta cercando di vendere il secondo biglietto per raccogliere fondi per la Born This Way Foundation. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Lady Gaga

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp