Mario Balotelli su Sports Illustrated: razzismo, Berlusconi e Obama…

Mario Balotelli è l'uomo più interessante dell'anno secondo il popolare magazine sportivo Sports Illustrated, che gli dedica copertina e un'ampia intervista su temi caldi come politica e razzismo.

E’ senza dubbio il calciatore italiano più popolare del mondo. Una conferma arriva dagli Stati Uniti e da Sports Illustrated, magazine sportivo più letto d’America, che lo considera “l’uomo più interessante dell’anno” e gli dedica la copertina con all’interno una lunga intervista, dove ovviamente non si può non toccare l’argomento razzismo, con Mario che dice: “non è qualcosa che si può cancellare, il razzismo è come una sigaretta. La gente non riesce a smettere se non vuole veramente. Farò qualsiasi cosa affinché le persone ci riescano“.

Parlando di politica, invece rivela di parlare spesso con Berlusconi, ma di non avere un grandissimo rapporto con lui, mentre si sente affascinato da Barack Obama: “non mi sono mai interessato alla politica, ma penso che lui sia un grande uomo e che possa rappresentare per tutti noi un nuovo inizio“. F.A.

Sempre aggiornato sulle nuove tendenze | Newsletter FASHION TIMES

Mario Balotelli sulla copertina di Sports Illustrated

Mario Balotelli sulla copertina di Sports Illustrated

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp