Brand londinese, French Connection si è saputo imporre sulla scena internazionale essendo ora presente nelle più importante vie dello shopping, da New York ad Amsterdam, da Miami a Dubai. Qual è il segreto? French Connection è un marchio storico nato negli anni ’70 che ha saputo affermarsi in tutto il mondo grazie al suo stile chic-irriverente, abbinando qualità ad un prezzo accessibile si è affermato come un brand COOL dal gusto British ed è presente nelle principali capitali della moda con negozi monomarca e negozi multibrand selezionati.

In Italia, invece, come è riuscito il brand a conquistare la sua fetta del mercato, nonostante la crisi? Grazie proprio al suo stile originale, distintivo e accessibile che crea curiosità ed interesse distinguendosi rispetto ad un offerta più classica e ripetitiva.

french connection italia

french connection italia

Celebrities, vip, stylist… Sono in moltissimi ad apprezzare lo stile French Connection. Anche la più trendy delle principesse, Kate Middleton si è innamorata del brand. In cosa il marchio si avvicina allo stile della Duchessa di Cambridge? E’ assolutamente vero, French Connection è molto richiesta da stylist e VIP italiani e stranieri per i servizi moda sulle principali riviste, molte celebrities vestono i ns capi in programmi televisivi e film. Kate Middleton è una moderna Principessa icona dello stile e della moda, ha un gusto giovane sofisticato e per questo ama e veste French. Infatti, per il suo ritratto ufficiale, del noto artista Paul Emsle, ha scelto di indossare una camicetta in seta French Connection.

Se si dovesse scegliere un solo capo per rappresentare lo stile French Connection quale sarebbe? Qual è il vostro grande must-have? Pur essendo un total look il nostro must-have è da sempre l’abito in tutte le sue declinazioni dal cotone alla paillettes, dal quotidiano alla sera, tutte le Collezioni ne offrono una vasta gamma. Un abito French Connection nell’armadio è la soluzione a lunghe indecisioni di look.

Sempre aggiornato sulle nuove tendenze | Newsletter FASHION TIMES