Triumph tra Newstalgia e NewEra, 125 anni di celebrating women

La struttura rigida, le stecche di balena e i tessuti costrittivi hanno reso vita difficile alle donne del passato, angeli del focolare imprigionate in scomodi e stritolanti bustier muniti di lacci sul retro, che la domestica stringeva al sorgere del sole. I canoni vestimentari d'inizio Novecento erano chiari e imprescindibili: incarnato diafano, petto in costante risalto, punto vita evidenziato da corsetti o busti strettissimi e fianchi pronunciati..

Beautiful Midnight
 

Beautiful Midnight

 

Tra amarcord passato, tecnologia e attenzione al corpo femminile ecco che nasce la Special Edition Vintage Collection fall-winter 2011 firmata Triumph. Un tuffo nel passato più remoto da celebrare insieme ai capi leggendari della maison. Un design senza tempo fatto di intimo high fashion studiato per valorizzare, modellare e alimentare il senso di raffinatezza e confortevolezza.

Alla base di questo revival però c’è ancora lui il reggiseno “Doreen” ve lo ricordate? Ne abbiamo parlato poche righe più su! E’ il modello rivoluzionario anni Sessanta che, per l’occasione, si veste di pizzo e micro nastri in seta per un effetto retrò davvero sexy. Occhi puntati anche sulle impunture che diventano preziose alleate di bellezza e di intimo decoro, sugli high pants ispirati ai bustini d’inizio secolo e sui Corsage lavorati come tradizione insegna (ogni cucitura è fatta a mano e richiede 30 minuti di tempo) che riaffiorano come se non fossero mai stati dimenticati.

Le richieste delle donne sono molto cambiate nel corso dei secoli, ma oggi, dopo 125 anni, cosa chiedono ancora ai produttori di lingerie? Dettagli preziosi? Vestibilità eccellenti? Comfort supremo? Design all’avanguardia? Seduzione? Modelli sofisticati? La risposta è una sola: tutto questo. E Triumph lo sa!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp