Censura inglese: pubblicità sexy nel mirino di David Cameron

Niente vestiti troppo sexy per pre-adolescenti nè cartelloni di lingerie vicino a scuole o asili! Questa è la battaglia del primo ministro britannico David Cameron. Quest’ultimo che ha da sempre puntato su un’immagine di padre amorevole con valori che mettono la famiglia al primo posto, intende basare la sua politica contro la commercializzazione dell’infanzia. Quindi […]

Niente vestiti troppo sexy per pre-adolescenti nè cartelloni di lingerie vicino a scuole o asili! Questa è la battaglia del primo ministro britannico David Cameron. Quest’ultimo che ha da sempre puntato su un’immagine di padre amorevole con valori che mettono la famiglia al primo posto, intende basare la sua politica contro la commercializzazione dell’infanzia. Quindi niente cartelloni con top model svestite e dalle pose ammiccanti, ma soprattutto niente più vestiti troppo sexy per le bambine.

L’obiettivo è quello di creare un codice per gli abiti dei pre-adolescenti, perchè vengano messi in vendita abiti ma ancora costumi da bagno da “bambini” senza nessun reggiseno push-up o altri indumenti con allusioni sessuali. E.L.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Una famosissima pubblicità di Wonderbra che vede come protagonista la bella Eva HerzigovaUna famosissima pubblicità di Wonderbra che vede come protagonista la bella Eva Herzigova
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp