La culla del Rinascimento mette in mostra ceramiche e tessuti

Le arti toscane del lontano Rinascimento riaffiorano al Museo di Prato in una mostra intitolata “Ceramiche e tessuti. Dialogo tra arti toscane del Rinascimento“. Ceramiche, piatti, boccali e scodelle risalenti al XIV e XVI secolo, prodotte dalle botteghe di Montelupo (FI), vengono insolitamente affiancate ai tessuti operati in seta, realizzati nei principali centri manifatturieri italiani […]

Le arti toscane del lontano Rinascimento riaffiorano al Museo di Prato in una mostra intitolata “Ceramiche e tessuti. Dialogo tra arti toscane del Rinascimento“. Ceramiche, piatti, boccali e scodelle risalenti al XIV e XVI secolo, prodotte dalle botteghe di Montelupo (FI), vengono insolitamente affiancate ai tessuti operati in seta, realizzati nei principali centri manifatturieri italiani ed europei. Il sottile fil rouge che accomuna le due arti risiede nel meticoloso lavoro di disegno decorativo che privilegia il naturalismo e gli arzigogolii floreali.

Tutto questo vi aspetta a partire da sabato 20 novembre (fino al 28 febbraio 2011) al Museo del Tessuto di Prato. E.M.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%



Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp