Tony Di Corcia presenta: GIANNI VERSACE – Lo stilista dal cuore elegante

Venticinque personaggi del mondo della moda, del giornalismo, arte e imprenditoria, raccontano, testimoniano, ricordano Gianni Versace. Gli aspetti lavorativi, quelli personali ed umani di uno tra gli stilisti piu’ innovativi di tutti i tempi, sono descritti così minuziosamente in un libro che il giovanissimo Tony di Corcia - foggiano con un background giornalistico iniziato quando aveva appena 15 anni - ha raccolto in : Gianni Versace , lo stilista dal cuore elegante (Utopia Edizioni) .

A cura di Marco Loriga


“Che cosa mi ispira? La vita.
La pittura. Il cinema , il teatro, la televisione.
Gli intellettuali, la gente semplice, i contadini.
Tutto mi interessa.
Sono un curioso, un onnivoro.
Non vorrei morire mai”


Gianni Versace


Venticinque personaggi del mondo della moda, del
giornalismo, arte e imprenditoria,  raccontano, testimoniano, ricordano Gianni Versace.

Gli aspetti lavorativi, quelli personali ed umani di uno tra gli stilisti più innovativi di tutti i tempi, sono descritti così minuziosamente in un libro che il giovanissimo Tony di Corcia – foggiano con un background giornalistico iniziato quando aveva appena 15 anni – ha raccolto in: Gianni Versace , lo stilista dal cuore elegante (Utopia Edizioni).

Ecco allora i tratti più inediti del genio e creatore della medusa, degli abiti arricchiti dalle spille da balia, della celebre maglia di metallo e del connubio rock & royalty  raccontati da personaggi tra i quali le giornaliste ed esperte di moda Adriana Mulassano, Giusi Ferrè e Natalia Aspesi. Ma anche dalle top Marpessa, Eva Herzigova, Nadege ed Eve Salvail, presenze costanti sulla passerella dello stilista, fino a quelle di imprenditori come Tonino Perna e Donatella Girombelli. Un excursus sulla carriera dello stilista che di Corcia ci racconta.

Tony Di Corcia
Foto: Monica Carbosiero

Un percorso sullo stile di Gianni Versace. La decisione di fare un omaggio ad uno tra gli stilisti più innovativi di tutti i tempi, perché? Come e quando nasce questo progetto? È nato tre anni fa, leggendo un’intervista in cui Santo Versace ripercorreva le prime fasi della carriera di suo fratello. Ho cominciato a pensare a un libro che raccontasse la nascita e l’affermazione del fenomeno Versace, che coincide poi con la nascita e l’affermazione del prêt-à-porter italiano. Ho pensato di farlo attraverso le voci di chi ha conosciuto davvero Gianni Versace, di chi ha lavorato con lui e di chi gli ha voluto bene. Ne è venuto fuori un racconto polifonico che omaggia uno dei personaggi, a mio avviso, più affascinanti del Novecento: un ragazzo nato in una città di provincia, innamorato della bellezza, che con tenacia e determinazione diventa uno degli stilisti più celebri del suo tempo, capace di vestire con lo stesso entusiasmo e la stessa energia principesse e rockstar.


Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp