N° 21 – Il nuovo progetto di Alessandro Dell’Acqua

Un numero che gli porta fortuna : "E’ anche la mia data di nascita" afferma lo stilista. Ma soprattutto un nuovo e personale percorso di stile, che ora diventa anche connubio con il cinema – quello raffinato del cortometraggio – l’arte e il design. Tutto per un progetto di natura globale che decisamente è solo all’inizio…

A cura di Marco Loriga

Alessandro Dell'Acqua

Alessandro Dell’Acqua

Un numero che gli porta fortuna : “E’ anche la mia data di nascita” afferma lo stilista.  Ma soprattutto un nuovo e personale percorso di stile, che ora diventa  anche connubio con  il cinema – quello raffinato del cortometraggio – l’arte e il design. Tutto per un progetto di natura globale che decisamente è solo all’inizio…

Si chiama N° 21 la griffe – abbigliamento e calzature donna – e nuova sfida stilistica di Alessandro Dell’Acqua, che dal suo debutto con successo durante la settimana di Milano Moda Donna a Febbraio sceglie ora anche la via di uno special project in programma durante la settimana del design.

Così proprio in occasione del Salone del Mobile di Milano , lo stilista presenta come direttore artistico, in collaborazione con Electrolux  un cortometraggio dalle atmosfere “pasoliniane” . Protagonista dello short cut, la top model Bianca Balti che reinterpreta un ruolo liberamente ispirato all’attrice Silvana Mangano.


 

 

Cosi anche in chiave cinematografica l’imput tracciato è quello caratteristico dello stilista partenopeo che oltre ad aver non solo collaborato durante la sua carriera con le piu’ importanti top internazionali – tra queste Stephanie Seymour e Helena Christensen – afferma che “N° 21 nasce come un mio nuovo progetto che si rivolge ad una donna con un attitudine molto contemporanea, sicuramente molto femminile e sensuale”.


 
 

Commenti

comments