Hugo Pratt for Corto Maltese – Intervista a Ciro Astarita, amministratore unico di Chiros Industrie Abbigliamento

Quando e come nasce la collezione Hugo Pratt for Corto Maltese? La licenza è stata siglata nel dicembre 2008 grazie all'intesa tra il nostro manager Michele Calvani e Cong Sa, società Svizzera detentrice dei diritti d'autore di Hugo Pratt che ha sposato l'idea e ne ha condiviso i valori e le strategie. La collezione Hugo Pratt for Corto Maltese nasce come progetto innovativo nell'ambito della moda..

A cura di Fulvio Aniello


Quando e come nasce la collezione Hugo Pratt for Corto Maltese? La licenza è stata siglata nel dicembre 2008 grazie all’intesa tra il nostro manager Michele Calvani e Cong Sa, società Svizzera detentrice dei diritti d’autore di Hugo Pratt che ha sposato  l’idea e ne ha condiviso i valori e le strategie. La collezione Hugo Pratt for Corto Maltese nasce come progetto innovativo nell’ambito della moda; l’originalità consiste nell’utilizzare le opere d’arte del più grande disegnatore italiano, Hugo Pratt e  i tratti del mitico avventuriero per la creazione di una linea d’abbigliamento. In sintesi la collezione è costruita per vestire Corto Maltese prendendo spunto dai disegni delle sue avventure.

Qual è la filosofia del brand e che target si riferisce?
La filosofia del brand è strettamente legata al pensiero di Hugo Pratt, la continua ricerca dell’avventura attraverso valori che mettono in risalto il fascino del suo alter ego, Corto Maltese. Alla base del progetto c’è l’elevata qualità produttiva che riusciamo a garantire grazie ad un’esperienza ventennale maturata collaborando con le più importanti griffes del mondo della moda. Questo consente di perseguire una strategia di posizionamento del brand al massimo livello distributivo.  

Ci parli un po’ della collezione? Credo sia scontato chiederle qual è il capo must?
La collezione ha come obiettivo principe la rivisitazione del peacoat o caban. In realtà gli stilisti più affermati, da sempre, si ispirano a Corto Maltese per la creazione del doppio petto marina, noi realizziamo “l’originale”. Grazie a tessuti speciali e a tecniche avanzatissime di tintura siamo riusciti ad ottenere un effetto di congelamento sui capi che li rende unici. 


Esiste una collezione dedicata alla donna ? Avete in progetto di realizzarla?
La collezione donna sarà presentata in anteprima nella stagione A/I 2010, il caban di Corto Maltese con fit e colori dedicati alle sue fan. Le donne sono da sempre lettrici appassionate di Corto Maltese, il suo fascino e il suo amore per il sesso femminile sono un richiamo forte, oltre al fatto che i capi trovano una perfetta collocazione temporale in un momento di mercato in cui il genere “boyfriend” sta prendendo il sopravvento tra la clientela femminile più attenta.

Che posizionamento occupa mediamente la collezione ? La collezione è posizionata nei migliori negozi multibrand, tanto che la presentazione ufficiale del marchio Hugo Pratt for Corto Maltese, nel Maggio 2009, è avvenuta  presso il concept store Colette di Parigi. La collezione P/E 2010 è stata presentata da Sbaiz Spazio Moda a fine Giugno e ultimo in ordine di tempo un evento realizzato presso Giglio a Palermo lo scorso Novembre. L’attenzione sul marchio quindi è molto alta e la strategia commerciale prevede una distribuzione selezionata in 80 punti vendita italiani e 50 multibrand store esteri. Grazie all’elevato standard qualitativo garantito dalla nostra azienda e alla distribuzione selezionata contiamo di creare un Marchio forte e di grande appeal.

Dove possiamo trovare i capi firmati Hugo Pratt for Corto Maltese ? Su hugoprattforcortomaltese.com c’è la lista completa dei negozi.

Prossimi progetti? Per il 2010 stiamo lavorando per la realizzazione di un trunk show itinerante, inoltre uscirà una collana di t-shirt in edizione limitata legate alle opere di Hugo Pratt dedicata ai collezionisti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp