Cesvi e Androra contro lo sfruttamento minorile

Un “iGame” per lottare contro lo sfruttamento minorile viene lanciato in occasione della campagna europea Stop Child Labour. Il gioco realizzato da Androra, agenzia di mobile marketing e advertising, per iPhone e iPod Touch, è un mobile game di memoria ed è scaricabile gratuitamente da iTunes. La Campagna Stop Child Labour – School is the […]

Un “iGame” per lottare contro lo sfruttamento minorile viene lanciato in occasione della campagna europea Stop Child Labour. Il gioco realizzato da Androra, agenzia di mobile marketing e advertising, per iPhone e iPod Touch, è un mobile game di memoria ed è scaricabile gratuitamente da iTunes. La Campagna Stop Child Labour – School is the best place to work, lotta contro l’analfabetismo e promuove la consapevolezza dell’educazione come soluzione allo sfruttamento minorile. Garantire il diritto all’istruzione dei bambini è la soluzione migliore per combattere contro questa piaga della società ed è uno degli obbiettivi di Cesvi, organizzazione non governativa italiana . Se volete fare un gesto per questa campagna, Cesvi vi invita a firmare la petizione online (www.stoplavorominorile.it) che verrà poi consegnata al governo italiano. A.R.

Campagna CesviCampagna Cesvi

Commenti

comments