Perché prendersi cura della pelle è così importante? Come faccio a sapere cosa è meglio per la mia pelle? Di quali nutrienti ha bisogno? Crescendo ci si rende sempre di più conto di quanto prendersi cura del proprio corpo sia essenziale affinché questo ci aiuti ad affrontare le giornate e ci permetta di vivere al meglio.

Crescere significa imparare a prendersi cura di ogni cosa che ci riguarda e la pelle è una di quelle cose che viene spesso ed erroneamente ignorata, nonostante sia l’organo più esteso del nostro corpo.

Prendersi cura della pelle è essenziale e per questo abbiamo raccolto per voi le informazioni e i consigli più utili per iniziare un viaggio di cura e amore verso voi stessi.
I nutrienti per una pelle sana e bella sono diversi e assicurarsi che la propria pelle li abbia tutti a portata di mano è obbligatorio, motivo per cui accanto a prodotti come Rilastil vi consigliamo uno stile di vita e un’alimentazione corretti.

Ricordatevi che prendersi cura della pelle non significa rallentarne l’invecchiamento: significa renderla forte di fronte all’influenza dell’ambiente e alle malattie.

I nutrienti necessari

Per la cura della pelle occorre conoscere quali sono i nutrienti a questa necessari al fine di poterli introdurre e di poter scegliere i prodotti giusti.

Tra i nutrienti necessari per una pelle sana oltre che bella troviamo sicuramente la vitamina A, ovvero il retinolo, nota anche per le sue proprietà “anti-age”. Il retinolo, infatti, ha un effetto antiossidante ed è utilizzato dalle cellule della nostra pelle per la formazione di collagene e cheratina. Il collagene, come molti di voi sapranno, è essenziale affinché la pelle rimanga resiliente ed elastica, motivo per cui è contenuto in molti dei prodotti per l’idratazione della pelle.

Un altro nutriente essenziale per la cura delle pelle è sicuramente la vitamina C la quale è in grado non solo di rendere la pelle luminosa, ma anche di proteggere la pelle dai radicali liberi con un rilevante effetto antiossidante.

Altrettanto importante è la vitamina B12, ma attenzione a non eccedere nelle sue dosi: è vero che questa promuove la differenziazione cellulare, ma alcuni studi hanno dimostrato che livelli eccessivi di vitamina B12 possono determinare la comparsa dell’acne.

Come fare

In realtà per prendersi cura della pelle bastano pochi e semplici passaggi ma è essenziale che questi diventino parte della propria quotidianità.

Il primo passaggio da compiere è quello di detergere correttamente la pelle. Negli ultimi anni, l’eccessiva igiene e l’utilizzo prolungato di alcuni prodotti, spesso aggressivi, determinano una forte disidratazione e un considerevole indebolimento della naturale barriera della pelle. Per questo consigliamo di: ridurre il tempo a contatto con l’acqua calda, scegliere un detergente delicato, di tamponare la pelle anziché sfregarla e di utilizzare una crema idratante.

Vi consigliamo di scegliere un prodotto idratante che sia anche in grado di nutrire la propria pelle e di sceglierlo in base al proprio tipo di pelle (secca, sensibile, grassa…).
Ricordatevi poi di proteggere sempre la vostra pelle dai raggi UV, anche quando si effettua una semplice passeggiata all’aria aperta e di bere molta acqua, per nutrirla anche dall’interno!