Con il passare del tempo e l’avanzare dell’età, capelli e unghie diventano fragili. Infatti, è comune in età avanzata, perdere con frequenza i capelli e vedere le proprie unghie sfaldarsi. In questo caso, prima di ogni cosa, è necessario capire le cause di questa problematica, e successivamente optare per i rimedi mirati alla risoluzione di questo specifico problema.

Le cause di capelli e unghie fragili

La caduta dei capelli o lo sfaldarsi delle unghie può derivare da diverse cause. Tra queste il cambio di temperatura, un forte stress psicologico, le alterazioni ormonali o l’utilizzo di prodotti aggressivi. Zinco, biotina, acido folico, cheratina idrolizzata, collagene idrolizzato sono importanti per la salute di capelli e unghie fragili. A cosa serve la biotina? Questa è una vitamina indispensabile per la cura di capelli, unghie e pelle. Infatti, in breve tempo rinforza unghie e capelli, nonostante siano indeboliti da tempo. Inoltre, garantisce un corretto apporto di elementi al fine di sostenerne il nutrimento, la ricrescita, la consistenza, la resistenza e la stabilità e in generale lo stato di salute e benessere.

Le unghie fragili

Con molta frequenza la caduta dei capelli è collegata in modo molto stretto ad un indebolimento delle unghie. In questo caso, le unghie fragili si contraddistinguono per forma e struttura alterate. Inoltre, sono deboli e con facilità si scheggiano o si rompono. Può anche capitare che si sfaldino gli strati che compongono le unghie. E spesso hanno anche segni evidenti come righe verticali o fessure orizzontali e verticali.

Tuttavia, questa condizione può essere transitoria se è causata da fattori esterni, quali saponi o detergenti particolarmente aggressivi. Mentre, può essere persistente nel caso in cui ci siano delle carenze nutrizionali. Nel primo caso è semplice risolvere il problema eliminando i prodotti aggressivi che ne hanno causato la fragilità. Mentre, nel secondo caso, è indispensabile capire se ci siano delle carenze nutrizionali che potrebbero rappresentare la causa principale.

I rimedi per capelli e unghie fragili

Il problema di capelli e unghie molto fragili, se collegato ad una scorretta alimentazione è causato da carenze nutrizionali. La mancanza di zinco, ferro, acido folico o vitamina B12 sono alcune tra le cause più note di fragilità capillare e ungueale. In tutti i casi in cui seguire un regime alimentare corretto non sia sufficiente, potrebbe essere utile, sotto consiglio del medico, assumere un integratore alimentare formulato appositamente per la caduta dei capelli e unghie fragili.

Biotina: integratore benefico per capelli e unghie fragili

La biotina è considerata una vitamina indispensabile per la cura di capelli e unghie fragili. Infatti, è uno dei nutrienti più importanti per prevenirne la fragilità. Infatti, insieme ad altre vitamine e minerali, è utile a sintetizzare la cheratina, principale proteina che costituisce cute e annessi cutanei. La biotina se assunta per via orale rappresenta un valido aiuto per rinforzare unghie fragili, migliorare i capelli e in generale anche la pelle. La biotina può essere assunta per via orale, oppure la si può avere attraverso l’utilizzo di maschere o shampoo che la contengono.