Ogni momento dell’anno è quello buono per iniziare a organizzare le vacanze. In qualsiasi luogo del mondo si scelga di andare, l’importante è pianificare (quasi) tutto alla perfezione per godersi al massimo il viaggio e la permanenza. Tra le mete più amate e richieste dagli italiani rimane sempre il Mar Rosso.

Solo sentendo parlare di Egitto e di Mar Rosso viene voglia di vacanze. Sole, mare, palme, deserto e secoli di storia da scoprire sono solo alcune delle bellezze che può offrire questa pare del mondo, particolarmente apprezzata da italiani e non.

Il Mar Rosso, con le sue spiagge e la barriera corallina che consente l’accesso a un meraviglioso mondo sommerso, è uno dei viaggi che andrebbero fatti almeno una volta nella vita. La sola barriera corallina regala spettacoli mozzafiato e permette di apprezzare al massimo il mondo marino; anche i meno esperti potranno fare una nuotata osservando i tesori del mare, poiché sarà sufficiente avere maschera, boccaglio e, eventualmente, pinne.

Una volta decisa la meta ecco che arriva il momento di prenotare il viaggio con tutto ciò che questo comporta: dalle escursioni più lunghe alle gite giornaliere, tutto può essere organizzato con anticipo, al fine di non incorrere in antipatici incidenti di percorso durante la vacanza. Per fare tutto questo è utile affidarsi a tour operatori esperti, che sapranno individuare le esigenze di ogni viaggiatore e proporre le soluzioni più adatte per godere di una vacanza indimenticabile.

Chi sceglie l’Egitto, la maggior parte delle volte, tende a orientarsi verso Sharm El Sheikh, vuoi per le innumerevoli proposte di resort, villaggi, hotel e comode soluzioni di alloggio, vuoi per la sua fama. Optando per Sharm El Sheikh molte sono le proposte all inclusive tra cui selezionare quella più in linea con le proprie esigenze.

Vacanze in Egitto: cosa vedere?

La prima cosa da fare quando si arriva in Egitto è quella di prendersi il tempo necessario per scoprire le meraviglie del Mar Rosso e della barriera corallina; non saranno solo gli amanti del mare a rimanerne affascinati, poiché si tratta di uno spettacolo unico, capace di lasciare chiunque senza fiato.

Una volta scoperta la vita sottomarina c’è tutto il resto ad attendervi. Dalle Piramidi di Giza alla Valle di Re, passando per Abu Simbel, Il Cairo, il sito archeologico di Saqqara e tanto altro ancora: le meraviglie dell’Egitto sono talmente tante che presto si renderà necessario organizzare un’altra vacanza per visitare ciò che non si è riusciti a vedere la prima volta.

egitto

Non solo escursioni e avventure attendono i viaggiatori, che potranno anche rilassarsi al massimo all’interno dei favolori resort, completi di ogni comfort e di ogni agio.

Egitto e Mar Rosso: qual è il periodo migliore per andarci?

Una bella vacanza al mare è quello che ci vuole per ricaricarsi delle energie spese durante i mesi lavorativi, ma non tutti i periodi sono ideali per trovare le giornate migliori e il clima più salutare e piacevole.

Per quanto riguarda le vacanze in Egitto, i mesi indicati sono quelli che vanno da aprile a novembre; per chiunque abbia la possibilità di scegliere di partire evitando luglio e agosto, il consiglio è quello di approfittarne, al fine di trovare delle splendide giornate di sole, da vivere e godere in maggiore tranquillità, lontani dal periodo di altissima stagione e di maggiore confusione.