Quando fuori dalle finestre cala il freddo, dentro di noi aumenta il desiderio di coccolarci con qualcosa di caldo e carezzevole. E quando l’impossibilità di uscire liberamente se non ricoperti da più strati di vestiti pesanti ci costringe a rimanere a casa è bene attrezzarsi con tutto l’occorrente e realizzare un angolo tutto dedicato alle bevande giuste per l’inverno.

E naturalmente parliamo di bevande calde, dal sapore avvolgente e non pungente, come quelle che preferiamo bere in estate. Non è un caso se in inverno il frigo si svuota di bevande frizzanti e fresche e contemporaneamente la dispensa si riempie di filtri e capsule di ogni tipo.

Per affrontare dunque il freddo autunnale che anticipa a poco a poco il gelo invernale bisogna avere a disposizione i piccoli elettrodomestici giusti per preparare le bevande più congeniali a tenerci compagnia.

Bevande calde invernali: cosa bere per coccolarsi

Scopriamo insieme in pochi passi quali bevande preferire in autunno e in inverno per sopperire alle lunghe passeggiate estive e preferire momenti di relax casalingo, vicino al proprio caminetto e con in mano una tazza di delizia bollente.

1.  Tisane e tè

C’è chi aspetta la stagione più fredda dell’anno per degustare e bere in tranquillità una buona tazza di tisana. E sai perchè? Perchè da semplice momento di pausa, la tisana diventa un vero e proprio momento per sé. Con la pioggia che scende e la tazza di tisana tra le mani l’atmosfera si carica di calore e di intimità e quel momento finisce per diventare il più rilassante della giornata. Se vuoi invece una bevanda lunga e calda ma energizzante, opta per il tè che, differentemente dalle tisane, contiene caffeina. Entrambe rientrano tra le bevande più gettonate della stagione invernale grazie anche alla frequente possibilità di cambiare gusto e godere delle note più speziate, più dolci, più amare, a seconda del desiderio del momento. Insomma, l’ampia varietà di gusti differenti presenti sul mercato consente di scegliere la tisana o il tè più adatto al momento. Tutto ciò che ti serve è un bollitore, un cofanetto pieno zeppo di varianti di tisane e una bella tazza!

2.  Caffè

L’immancabile bevanda dal colore marrone intenso è presente in ogni stagione in molte varianti. Con il freddo poi la voglia di bere un buon caffè si moltiplica perché contrasta quell’ incombente desiderio di pigrizia che spinge a voler rimanere di mattina a letto ancora un pò sotto il tepore delle coperte. Già, il buon odore del caffè mattutino è un toccasana per il risveglio dei sensi e del corpo e avere a disposizione una macchina per caffè elettrica con le capsule compatibili Lavazza a modo mio è segno che la giornata stia iniziando nel modo giusto. Il caffè, oltre ad essere un ottimo energizzante, è un buon compagno pomeridiano. Nelle fredde giornate invernali invitare amici a casa per un caffè diventa davvero accattivante, e il livello di ospitalità aumenta quando si lascia che il caffè venga accompagnato da biscotti fatti in casa, magari da gustare dinanzi alla fiammella di un camino. Se si vuole poi conquistare i proprio ospiti o semplicemente deliziarsi con un caffè gustoso, basta seguire delle ricette saporite e veloci: per esempio, puoi mettere sul fondo un quadratino di cioccolato fondente e ornare il bordo della tazzina con una spruzzata di panna montata oppure sostituire la panna con le scorzette di arancia candita o ancora mescolare il caffè con un cucchiaino di crema di vaniglia.

Se si preferisce lasciare inalterato il gusto del caffè, scegli gli aromi alla nocciola o al cioccolato come quelli proposti da Caffè Italiano e gusta un buon caffè a casa grazie alle capsule in vendita online.

3.  Cioccolata calda

Tipicamente invernale, la cioccolata calda è un must tra le bevande calde invernali. Ideale per i grandi e i più piccini, la cioccolata calda è una delizia per il palato alla quale è impossibile rinunciare perchè la sua golosità conquista davvero tutti. Prepararla, d’altronde, è anche molto semplice: basta sciogliere una tavoletta di cioccolato nel latte (intero, vegetale o scremato) già caldo e lasciare che si sciolga a fuoco lento. E così, mentre la tavoletta si scioglie, il profumo inebria la mente mentre si diffonde nell’aria della casa.

4.  Sidro caldo di mele

Una soluzione meno gustosa ma molto invernale e ideale per gli amanti delle spezie è proprio il sidro caldo di mele. Disponibile nella doppia versione, alcolica e analcolica, è ottima per affrontare le fredde serate invernali e combattere contro mal di gola e altri sintomi influenzali. La ricetta prevede l’estrazione del succo di mele, a cui aggiungere arancia, limone, acqua, zucchero, cannella e zenzero; poi lasciare che il composto si cuocia a fiamma lenta e, dopo pochi minuti, berlo ben caldo. Volendo si può aggiungere anche il miele e aumentare gli effetti benefici. Il sidro caldo di mele è adatto per aperitivi in casa e si può abbinare a cibi salati come formaggi freschi e cibi dolci come crostate di frutta.