Come migliorare la qualità dell’aria degli ambienti indoor grazie all’impianto CTA4

L’inquinamento degli ambienti interni rappresenta un problema serio e poco conosciuto, infatti non si parla spesso di qualità dell’aria indoor, mentre ci si concentra quasi sempre sugli inquinanti outdoor. Eppure, trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in luoghi chiusi, con una scarsa ventilazione e nessun sistema di filtraggio dell’aria.

Considerando il tanto tempo passato in casa e in ufficio, preoccuparsi della salute e dell’aria che respiriamo è senza dubbio un’esigenza importante, non solo per le persone più vulnerabili e sensibili a muffa e polvere. Oggigiorno esistono soluzioni ottimali per migliorare la qualità dell’aria nei locali interni, ad esempio utilizzando le tecnologie di ultima generazione proposte da Murprotec.

L’azienda, con oltre 60 anni di esperienza e all’avanguardia nelle soluzioni per la salubrità degli ambienti indoor, rende possibile migliorare la qualità dell’aria con CTA4, un dispositivo brevettato, compatto e semplice da usare, ideale per garantire la massima sicurezza indoor in casa per la famiglia o in ufficio per i lavoratori.

Questo sistema è dotato di funzionalità smart per il controllo remoto, una gestione ottimizzata in base alle condizioni atmosferiche e fornisce anche allarmi in caso di superamento dei livelli di guardia.

Perché è importante filtrare l’aria negli ambienti interni

Abitazioni, luoghi pubblici e sedi aziendali possono essere luoghi contaminati da una serie di inquinanti, tra cui agenti chimici, biologici e fisici. In parte provengono dall’esterno, come pollini e inquinamento atmosferico, tuttavia sono generati anche da fonti interne. Si tratta, ad esempio, dell’anidride carbonica emessa dalle persone presenti, della polvere accumulata e di alcuni prodotti per la pulizia della casa.

A questo proposito, CTA4 purifica l’aria grazie a filtri ad alta efficienza, inoltre favorisce il ricambio, rigenerando e preriscaldando l’aria esterna per espellere quella interna, con un funzionamento a basso consumo energetico.

Il corretto filtraggio dell’aria consente di bloccare una serie di inquinanti pericolosi per la salute, come pollini, virus, ceneri volatili, batteri e gas prodotti con la combustione, ad esempio gli scarti della caldaia per il riscaldamento o delle automobili. Oltre al benessere degli occupanti, dotare l’ambiente interno di un sistema filtrante permette di tutelare anche l’immobile, prevenendo la formazione di umidità e muffe che possono compromettere le murature.

Ovviamente, per ottenere performance elevate è indispensabile eseguire anche una corretta manutenzione dell’impianto, ad esempio sostituendo i filtri quando indicato, oppure effettuando i controlli periodici consigliati dal produttore. CTA4 di Murprotec è capace di mandare un avviso quando bisogna cambiare il filtro, in questo modo è possibile mantenere l’apparecchio in perfetto stato e assicurare prestazioni sempre ottimali per la qualità dell’aria indoor.

Isolamento termico e qualità dell’aria: quali sono i rischi?

Negli ultimi anni sono stati incentivati gli interventi di efficientamento energetico degli edifici, promuovendo i lavori di aumento dell’isolamento termico degli immobili e di riduzione degli sprechi termici. Questo approccio, senza dubbio utile per rendere le abitazioni più efficienti, sostenibili e meno energivore e inquinanti, presenta anche dei rischi in termini di salute e qualità dell’aria negli ambienti interni.

In un luogo chiuso con un livello di isolamento elevato, infatti, diminuisce anche il ricambio dell’aria, aumentando potenzialmente l’inquinamento indoor e i pericoli per la salute. Per evitarlo è necessario innanzitutto pianificare con attenzione gli interventi di efficientamento termico, valutando non solo le performance energetiche ma anche le ricadute sul ricircolo dell’aria all’interno dell’edificio.

Inoltre, è fondamentale analizzare l’utilizzo di materiali edili alternativi, come biocalce e biocemento, seguendo le proposte della bioarchitettura per limitare l’inquinamento delle murature. Non meno importante è l’uso di prodotti ecologici per la pulizia, sostituendo i detergenti tradizionali con soluzioni meno invasive e in grado di rilasciare una quantità inferiore di inquinanti.

Dopodiché, è indispensabile installare un impianto di filtraggio dell’aria, un sistema ad alta efficienza energetica capace di fornire elevati standard per la purificazione degli ambienti interni.

Il dispositivo CTA4 di Murprotec è un prezioso alleato per la salute indoor, in quanto protegge dall’inquinamento filtrando e preriscaldando l’aria in casa o in ufficio, per assicurare non solo una migliore qualità dell’aria ma anche un maggiore comfort abitativo.


Fonte foto: Alfonso Cerezo da Pixabay 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp