Poly Global Advisory accorcia la distanza tra Europa e Cina

PGA si avvale della presenza di sedi operative a Milano, Los Angeles e Pechino e grazie alle connection e alla profonda conoscenza del sistema locale dei fondatori, è in grado di agevolare le procedure di ingresso e consolidamento del business in Cina, l'unico paese che come sai sta vivendo un periodo economicamente redditizio e che chiuderà il 2020 con segno positivo.

brand cinesi e stilisti cinesi

Un nuovo focus per Poly Global Advisory, società di consulenza omni service nel settore moda fondata a Milano nel 2012 dagli imprenditori Meng e Marsi Ji, che oggi ha deciso di invertire il proprio trend e concentrarsi sul mercato cinese, alla scoperta di talenti della moda e brand emergenti pronti a rivoluzionare il mercato internazionale, un po’ come è già successo con Annakiki, una start up di talento che in 5 anni ha raggiunto un solido posizionamento sia locale che sulla scena internazionale con 28 negozi monomarca e punti vendita multibrand in 12 paesi.

Pitti Uomo: 10 brand cinesi da tenere d’occhio

L’obiettivo è quello di prendere per mano i brand interessati ed assisterli in tutti gli aspetti dell’attività svolta in Cina: oltre ai servizi di ufficio stampa tradizionale on e offline e di digital pr e marketing, offre la possibilità di avvalersi di una consulenza a 360° con attività di coaching, sviluppo e gestione dell’e-commerce, trademark registration, e link diretti con le principali piattaforme e canali di vendita streaming della Cina.

Per dare un segnale di positività in un periodo difficile, Poly Global Advisory offrirà un intero anno di servizi a titolo gratuito a 3 brand che supereranno un processo di selezione interno, così da permetter loro una crescita nel paese d’origine, per poi spiccare il volo sui mercati internazionali.

Fonte foto: Karla Martinez on Unsplash

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp