Aldo e il comfort delle sue calzature. Il segreto? La tecnologia Flex

Il tocco di Aldo sulla tomaia, sulle suole esterne, per una massima aderenza al terreno.

aldo shoes scarpe comfort tecnologia flex

La comodità? È da sempre una colonna portante nel mondo di Aldo. Da qui la ricerca costante da parte del marchio canadese di materiali – principalmente soffici e flessibili – per garantire alla scarpa – da mattina a sera – delle prestazioni altamente performanti.

E nello specifico puntando ora l’attenzione sulla collezione Autunno-Inverno 2020-2021, le calzature del brand non rispettano solo le ultime tendenze ma sono anche perfette per quelle giornate sprint dove si è sempre in movimento e si è più dinamici del solito.

Louis Vuitton presenta la sua scarpa da pioggia

aldo shoes scarpe comfort tecnologia flex

Aldo presenta così il segreto del comfort delle sue calzature ovvero l’utilizzo della tecnologia Flex presente sia nelle collezioni di calzature maschili sia in quelle dedicate invece all’universo femminile.

Nello specifico? Ecco che Flex si avvale di più elementi studiati ad hoc come la tomaia, che è realizzata con materiali morbidi – per poter garantire un ulteriore comfort – oltre a delle suole esterne, realizzate in gomma per assicurare la massima aderenza al terreno.

aldo shoes scarpe comfort tecnologia flex

Ma non solo perché questa tecnologia permette di garantire anche una maggiore stabilità alle donne che prediligono i tacchi a spillo mentre per la calzatura maschile la soletta interna viene realizzata in cellulosa e con il sistema memory della pianta del piede.

Aldo Shoes applica la tecnologia Flex a modelli di calzature timeless – senza tempo – ovvero che non conoscono il trend di stagione e perciò sempre attuali.

aldo shoes scarpe comfort tecnologia flex

La proposta di décolletées con tacco a spillo per esempio è ampia e si completa con modelli dalle tonalità nude al nero mentre le proposte maschili, le calzature stringate, coniugano in un solo must have l’equilibrio perfetto tra comodità e stile metropolitano.

Fonte foto: Aldo press office

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp