La frangetta alla Brigitte Bardot è tornata di moda

È un ritorno in auge in grande stile quello della frangetta alla Brigitte Bardot, che oggi fa parte dei trend più apprezzati in tema di capigliature anche grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di adattarsi senza difficoltà alle acconciature più diverse.

brigitte bardot frangia

Conosciuta anche con il nome di frangia a tendina, è aperta sulla fronte e piuttosto lunga. La frangia alla BB è perfetta per parecchi hairlook e si porta ai lati; è consigliata in modo particolare per i tagli lunghi e per quelli medi caratterizzati da scalature anche molto evidenti.

Le declinazioni moderne della frangia alla Brigitte Bardot

Il fatto che la sfoggiasse una giovane Brigitte Bardot permette di intuire che questa frangia non ha certo origini recenti: eppure vale la pena di scoprire le sue declinazioni più attuali, pur ispirate agli anni ’60. Le sfilature previste oggi dagli hair stylist conferiscono alla chioma un effetto in 3D, e lasciando libero il volto contribuiscono a rendere i lineamenti più dolci. Per realizzare questa fringe ci si avvale di una tecnica ben specifica che si chiama parallel cutting: in sostanza si può lavorare la frangia, non alterando la sua forma, semplicemente eliminando il peso interno. E quando ci si stanca di portarla, la si può trasformare con facilità in un ciuffo laterale. Per mettere alla prova la frangia alla Brigitte Bardot, inoltre, si può pensare di acquistarne una finta, del tipo a clic, così da indossarla e provare a capire qual è l’effetto.

A chi è adatta la frangia alla BB

Questa soluzione di acconciatura è raccomandata per tante fisionomie differenti, in virtù della sua capacità di addolcire i lineamenti più squadrati. Solo in un caso è da evitare, vale a dire in presenza di una capigliatura molto riccia – vedi la fonte pianetadonne.blog. Tra gli stili più trendy del momento, la frangia alla Brigitte Bardot è la soluzione ideale per concedersi un look sensuale e al tempo stesso raffinato. La dea del cinema transalpino ha dettato le tendenze mezzo secolo fa e continua a farlo indirettamente ancora oggi, testimoniando il potere dei capelli nel rendere uno sguardo provocante.

Una frangia più leggera

Quella alla Brigitte Bardot non è una frangia piena che copre tutta la fronte fino a oscurarla, ma è una curtain bang il cui effetto è quello di liberare e al contempo decorare il volto, i cui lineamenti finiranno per essere valorizzati. La frangia alla francese ringiovanisce e fa sì che chi la sfoggia abbia un’aria sbarazzina. Un tocco di classe che è perfetto con un viso squadrato, ma anche per chi ha il volto allungato. Anche nel caso in cui si abbia un viso a diamante o rotondo, i tratti vengono addolciti e gli angoli risultano ammorbiditi: insomma, i lineamenti diventano più fini, per sguardi sexy e al contempo innocenti. Chi sceglie questa frangia ha l’occasione di modificare il proprio look pur non stravolgendo in maniera radicale il proprio volto. Ovviamente, si tratta di una fringe indicata per chi ha la fronte grande e spaziosa, mascherando questo piccolo difetto con efficacia.

Meglio una capigliatura spessa o una capigliatura fine?

Il pregio della frangia alla Brigitte Bardot è che può essere scelta sia nel caso in cui si abbiano i capelli fini, sia in presenza di capelli spessi. Solo le ragazze con una chioma riccia, come si è detto, dovrebbero valutare con attenzione se sia davvero vantaggiosa questa acconciatura, perché il rischio è quello di ritrovarsi alle prese con il classico effetto a cipolla dalla resa estetica non troppo gradevole. Anche con le pettinature raccolte, comunque, la fringe sperimentata e resa nota da BB è un successo strepitoso: vale la pena di metterla alla prova, senza preoccuparsi troppo della propria età o del colore dei capelli. Realizzare la frangia a tendina è possibile quasi sempre e questo look non ha controindicazioni: e allora, perché non approfittarne?

Fonte foto: Foto di skeeze da Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp