Chanel N°5, il nuovo spot con Marion Cotillard

L'attrice francese presta il volto all'iconica fragranza della maison. L'occasione di svelare una nuova campagna pubblicitaria, affidata al regista Johan Renck.

chanel n5 marion cotillard

La più hollywoodiana delle attrici francesi, Marion Cotillard incarna a perfezione lo stile senza tempo, elegante, moderno ma raffinato del profumo Chanel N°5.

Il regista Johan Renck porta l’attrice Premio Oscar e la fragranza signature di Chanel fin sulla luna.

“È un’attrice completa, e profondamente impegnata, come la donna CHANEL, che non fugge mai, ma sceglie il confronto.” racconta Thomas du Pré de Saint Maur, Direttore delle Risorse Creative di Chanel Parfums Beauté parlando di Marion Cotillard. Per lui, e molto altri infatti, l’attrice incarna alla perfezione l’eleganza francese nella sua versione più moderna, contemporanea. Una scelta ponderata, voluta, studiata quella di Chanel che torna ancora una volta a scegliere un volto “in casa”, una testimonial francese (come le iconiche Carole Bouquet o Catherine Deneuve).

chanel n5 marion cotillard

 

Per il lancio della campagna con la nuova testimonial, la Maiosn ha fatto appello ad un regista a cui dobbiamo già ben due spot Chanel: Johan Renck ha infatti ideato le campagne Coco Mademoiselle con Keira Knightley e N°5 L’EAU con Lily-Rose Depp. Per la nuova campagna adv di Chanel N°5, il regista sceglie un’atmosfera “over the moon”. La luna, infatti, diventa palcoscenico, di una danza che diventa il terzo personaggio di questa nuova storia del profumo N°5.

Come si crea un profumo: l’abbiamo chiesto al naso Arturetto Landi

chanel n5 marion cotillard

Una danza sulle note di Team, canzone dell’artista neozelandese Lorde, arrangiata per l’occasione da Flavien Berger ed interpretata da
Marion Cotillard. Un’ode all’amore, amore in cui uomo e donna danzano, si sostengono, si accompagnano in un passo a due che si vuole anche molto simbolico.

A vestire Marion Cotillard per questa danza sulla luna, un abito, ovviamente Chanel scelto da Virgine Viard, Direttrice Artistica delle collezioni CHANEL Moda. Un abito in pizzo ricamato, una seconda pelle, i cui ricami hanno chiesto l’intervento di ben sedici ricamatrici della Maison Lesage e che richiese oltre 900 ore di lavoro. . “Desideravo che Marion si muovesse in un abito che incarnasse del tutto CHANEL, passato, presente e futuro. Quindi, iconico. Siamo partiti dall’abito indossato da Mademoiselle Chanel, immortalato da Cecil Beaton nel 1937 e particolarmente amato da Karl Lagerfeld… L’abbiamo adattato affinché Marion potesse appropriarsene e danzare, così che l’abito fosse al servizio della donna, e non il contrario”, precisa Virginie Viard.

Il film ideato per la nuova campagna Chanel N°5 sarà on air dal 30 ottobre 2020.

chanel n5 marion cotillard

 

Fonte foto: CHANEL press office

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp