vacanze a rodi

Rodi: una delle perle del mare Egeo. Una location da vedere assolutamente se ancora non ci siete stati, ma anche dove tornare per riscoprirla sempre un po’ di più.

Sabbia bianca e fina, mare cristallino, brezza leggera, sole caldo… tutto ciò di cui avremo bisogno or ora non è vero? Con l’arrivo prepotente della primavera, il sole che spunta sempre più insistentemente, è facile lasciarsi andare e sognare viaggi rilassanti. Il dolce far niente? Ehm, non proprio. Una cosa è certa, gli italiani quest’anno avranno voglia di evasione e relax, senza però rimanere rinchiusi, né tantomeno lasciarsi andare al risposo allo stato puro senza sport o altre attività.

Ecco perché l’ideale sarà pensare a qualche meta che possa offrire tutto questo e magari anche di più, condito da una cucina deliziosa e sfiziosa, da attrazioni culturali e dal calore della gente. E la risposta è senza dubbio Rodi!

Rodi: dove si trova?

Rodi, conosciuta anche come l’Isola delle Rose, è l’isola più grande del Dedocaneso, nel cuore del mare Egeo. La rosa infatti, è un vero simbolo dell’isola, e viene trovata frequentemente impressa sui conii delle monete. Alcuni, rincongiungono il simbolo della rosa all’origine del nome di Rodi, anche se tale origine non è ancora del tutto certa. Isola greca, Rodi dista però a soli 17,7 km dalla Turchia. Isola del Dedocaneso, ne è il capoluogo della prefettura.

La città medievale dell’isola di Rodi è Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Rodi: a chi piace?

A tutti, questo è scuramente e senz’altro uno dei suoi punti forti! L’isola di Rodi è ideale per le famiglie, anche per quelle numerosi, anche per quelle con bimbi piccoli, ma anche per i giovani che siano tra amici oppure in coppia, per le coppie, appunto, di tutte le età, per gli amanti del mare, del relax, dello sport, dell’arte e della natura. Windsfurf, kitesurf, snorkeling e immersioni sono tra le attività sportive più praticate sull’isola, questo grazie ad un’acqua sempre fresca e trasparente. Le famiglie con bambini invece, preferiranno sicuramente fare alcune visite a Faliraki che ospita uno dei parchi acquatici più grandi di tutta Europa. Sempre per le famiglie con bambini, ma non solo, tra i lati positivi più apprezzati di Rodi si contano le spiagge a disposizione. Sull’isola infatti, numerosi angoli di spiaggia finissima con acque calme e tranquille e mare tiepido: praticamente un sogno.

Cosa fare sull’Isola di Rodi?

In primis, è chiaramente d’obbligo una visita completa al cuore medievale di Rodi, classificato patrimonio mondiale dell’UNESCO. Oltre alla città medievale, una delle idee migliori è quella di noleggiare auto o moto perché no, per poter girare a piacere tutti i piccoli villaggi dell’isola, fermarsi ad ammirare le loro peculiarità, nonché visitare i loro numerosi mercatini e assaggiare le prelibatezze locali.

Non solo entroterra, il giro dell’isola è d’obbligo, che sia sulla costa, così da poter godere di un panorama mozzafiato ed emozionante, ma anche via mare. Sull’isola di Rodi infatti vengono organizzati molto spesso alcuni giri dell’isola, con piccole tappe imperdiili nella Valle delle Farfalle, verso gli scavi archeologici della famosa Kamiros, e infine presso la fortezza di Monolithos, costruita dai Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni.

Godersi così le bellezze dell’isola, e del mare Egeo, dal Rodi fino all’isola di Symi. Piccola isola caratteristica, con le sue case colorate di tinte pastello, il suo porto pittoresco, e il Monastero di Panormitis.

vacanze a rodi

La citavamo poco prima, da vedere sicuramente è anche la famosa Valle delle Farfalle, uno dei più bei posti naturali dell’isola, vicina all’isola di Chalki, isola più tranquilla della Grecia grazie ai suoi pochi abitanti, piccola località tra le più apprezzate dai viaggiatori in cerca di tranquillità, nonché “nostalgici del passato”.

Natura, mare, arte, cultura e ben altro quindi senza ovviamente dimenticare lo shopping! Attività anch’essa importante e non trascurabile persino durante le ferie. Tutto questo e molto altro a Rodi, isola che conquista sempre più viaggiatori e che si dimostra tutt’oggi essere una delle destinazioni da prediliggere assolutamente in estate, ma non solo.

Dove soggiornare a Rodi

Sull’isola sono davvero tantissime le soluzioni adatte ad ogni tipo di viaggiatore, moltissimi sono i resort a quattro o cinque stelle dotati di ogni confort, dalla piscina alla spa, dall’accesso diretto alla spiaggia fino al ristorante panoramico situato proprio sul mare. A conquistare turisti, viaggiatori o semplicemente gli amanti e afficionados dell’isola, la cordialità, l’attenzione verso gli ospiti nonché i rispetto per l’ambiente e per la natura meravigliosa di questa isola.

Quando andare a Rodi?

Il più presto ovviamente! E anche se oggi, purtroppo, siamo costretti a viaggiare momentaneamente con la mente, perché non occupare il tempo cercando di pianificare qualche bel viaggio ed itinerario? Un modo per uccidere il tempo, certo, per tenersi occupati, e per potere per di più, giocare d’anticipo! E volendo giocare d’anticipo, sul sito di Alpitour si trovano già davvero tante offerte per pacchetti Alpitour vacanze a Rodi. Sono davvero tante le offerte pensate per visitare questo gioiellino delle isole greche. Pacchetti in mezza pensione, soluzione perfetta per hi preferisce visitare l’isola a tutto tondo fermandosi a mangiare in qualche ristorante, locale, trattoria locale, oppure all-inclusive, per chi preferisce invece delle vacanze al 100% dello relax, senza dover pensare a nulla.

vacanze a rodi

Villaggi e resort su tutta l’isola, che sia a Kiotari, Lindos, Lardos, Falikari, Gennadi, o ancora Kalithea per alcuni soggiorni di sette giorni con partenza da numerosi aeroporti di tutta Italia.

L’occasione ideale per decidersi finalmente a visitare l’isola, oppure per decidersi a tornarci, questo per tutti colori che, inevitabimente, ci hanno lasciato il cuore. Ora non ci resta che essere pazienti e pianificare il proprio viaggio, usando questi giorni a casa per organizzarlo per bene. A partire da itinerario, tappe da non perdere, specialità da assaggiare, e liste di tutto l’occorrente che ci servirà, nonché di tutto quello da infilare in valigia!

Aspettando di poter assaggiare tutte le versioni della famosa “insalata greca”, i tanti piatti a base di formaggio feta, la rinomata moussaka, il formaggio greco e la deliziosa “pita” versione greca della nostra “pizza”, piatto mediterraneo per definizione, dalle tante origini (arabe e greche, non ce ne vogliano i napoletani!)