Boucheron: i nuovi animali preziosi

Il riccio, il serpente, il colibrì e ora la cincia. L’evoluzione della celebre collezione Animals.
boucheron animali preziosi

C’è il colibrì. Ma anche il riccio oppure l’elefante, la cincia e il serpente. Tutti loro… montati su orecchini, anelli, spille e collane… incastonati con grande maestria da eccellenti artigiani.

Gli “animali”, la loro bellezza, il loro essere poesia e armonia, sono una costante – da sempre presente – nell’universo di Boucheron.

Atelier Swarovski: Arriva la capsule Bamboo by Susan Rockfeller

E anno dopo anno questa collezione – tra alta gioielleria e opera d’arte – si è arricchita di nuovi pezzi… ed oggi “Animals” raccoglie più di 20 animali-gioiello.

Ed ogni creatura? Ecco che sembra essere rappresentata in movimento, nel suo battito d’ali, nei suoi sguardi – realizzati in zaffiro, smeraldo o rubini – o nelle pellicce scolpite in oro o tempestate di diamanti, nei corpi ondulati o nel piumaggio molto prezioso.

boucheron animali preziosi

Davvero bellissima la collezione di una delle Maison di Haute Joaillerie più famose al mondo che traccia su ogni pezzo un segno, quasi un portafortuna, un gioiello volutamente intimo dedicato ad hoc ad ogni donna e ad ogni personalità.

boucheron animali preziosi

 

Fonte foto: Boucheron press office

Commenti

comments