JoJo Rabbit: crescere personalmente e storicamente (recensione e trailer ita)

Candidato a 2 Golden Globe e a 6 Bafta, e dopo aver ricevuto consensi e critiche positive in tutto il mondo, “JoJo Rabbit” arriva finalmente nei cinema italiani il prossimo 16 Gennaio, imponendosi come uno dei film più interessanti dell’attuale Award Season e, in generale, degli ultimi tempi.
Taika Waititi and Roman Griffin Davis in the film JOJO RABBIT. Photo by Kimberley French. © 2019 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved

Recensione film JoJo Rabbit con Scarlett Johansson

La storia ruota intorno a Jojo (il bravissimo Roman Griffin Davis, classe 2007), un bambino di 10 anni che vive con la madre Rosie (Scarlett Johansson) nella Vienna nazista negli ultimi anni del secondo conflitto mondiale; Jojo, che si addestra per entrare nelle fila della Hitler Jugend, è un fanatico dell’ideologia ariana, complice anche il fatto che il suo amico e mentore immaginario, è niente meno che il Führer in persona (interpretato da Taika Waititi).

Documentari interessanti: Botero raccontato al cinema

jojo rabbit trailer ita ufficiale

Jojo dovrà fare i conti con la realtà quando scopre che sua madre nasconde una ragazza ebrea in casa. Diviso tra la curiosità nei confronti della giovane Elsa (Thomasin McKenzie) e la voce del Führer che lo incita a non tradire il nazismo, Johannes si troverà di fronte ad una crisi ideologica, mentre l’ultima fase della guerra bussa alla sua porta…

“Jojo Rabbit” è un film di formazione che analizza le conseguenze della guerra, l’ideologia nazista (un’analisi tuttavia, e purtroppo, applicabile anche a certi scenari politici recenti) e la crescita di un bambino tra valori patriottici e i primi approcci con l’amore, in un contesto storico ma attuale allo stesso tempo. Si tratta di un film intenso, drammatico e comico, imprevedibile, surreale e potente sia a livello fotografico che di colonna sonora (ode a Michael Giacchino) che riesce nel suo intento di trasmettere un messaggio didattico serio con il sorriso.

JoJo Rabbit – Trailer ufficiale in italiano

Come se ciò non bastasse, il cast fa un lavoro magistrale: dai giovani protagonisti alla tenera ed indipendente Rosie, da Sam Rockwell che interpreta un cinico comandante nazista a Rebel Wilson, irresistibile valchiria nazista.

(From L-R): Sam Rockwell, Alfie Allen and Roman Griffin Davis in the film JOJO RABBIT. Photo by Larry Horricks. © 2019 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved
(From L-R): Sam Rockwell, Alfie Allen and Roman Griffin Davis in the film JOJO RABBIT. Photo by Larry Horricks. © 2019 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved

Tutti gli interpreti, con le loro sfumature e segreti, ci insegnano quanto sia difficile far coincidere la realtà con il sogno, l’orrore con la comicità, la quotidianità personale con la società. In altre parole, è un film che va visto, anzi vissuto, dall’inizio alla fine e su cui riflettere attentamente per capire molto anche su noi stessi, con la speranza che nel futuro ci sia sempre la possibilità di danzare liberi.

Fonte foto: press office 20Th Century Fox

Crediti foto cover: Taika Waititi and Roman Griffin Davis in the film JOJO RABBIT. Photo by Kimberley French. © 2019 Twentieth Century Fox Film Corporation All Rights Reserved

Commenti

comments