Dormire tanto fa bene? 10 motivi che confermano questa tesi

Dormire tanto fa bene o fa male? Secondo gli esperti del Festival of Sleep, la giornata mondiale del sonno celebrata il 3 gennaio, le ore di sonno sono un toccasana per la nostra salute.

dormire tanto fa bene

C’è anche chi – mentre sono tutti motivati a celebrare l’arrivo del nuovo anno con motivazione, puntando la sveglia qualche ora prima, per sconfiggere la perenne pigrizia – decide di andare contro corrente, decidendo di dormire di più e per farlo in grande stile celebra il Festival of Sleep, giornata mondiale del dormire celebrata soprattutto negli Stati Uniti, ma che ha già riscosso un grandissimo interesse anche in Europa e nel resto del mondo.

Ecco 10 motivi che confermano la tesi che dormire tanto fa bene

1. Dormire ti consente di essere lucido

Sembra un discorso ovvio, infatti esattamente come succede per i nostri smartphone, dobbiamo ricaricare la batteria ogni notte… per poi funzionare in modo efficiente e lucido durante tutta la giornata in arrivo.

2. Dormire fa bene alla salute

Dormire rinforza il tuo sistema immunitario pronto a difendersi dagli attacchi di possibili virus, in arrivo soprattutto verso la primavera, ma anche per prevenire malattie potenzialmente più gravi:

  • da un lato cardiovascolare, dormire tanto permette al cuore di rallentare i battiti e quindi di risparmiare energia.
  • consente al cervello di purificarsi dai rifiuti cellulari, il cui accumulo promuove patologie neurodegenerative.

Come scegliere il letto giusto per dormire (e vivere) meglio

3. Dormire fa diminuire lo stress

Il sonno diminuisce lo stress e i suoi effetti dannosi sull’organismo: quando dormiamo poco, la produzione di cortisolo, soprannominato “l’ormone dello stress”, aumenta e influisce in maniera negativa sul benessere generale.

4. Più dormi e più sei felice

Il sonno aiuta a combattere i disturbi dell’umore: tendiamo spesso a rimurginare su ciò che abbiamo fatto o non fatto durante il giorno, e di conseguenza è più facile venire sopraffatti anche dalla minima difficoltà. Quindi, di conseguenza, più dormiamo e più siamo felici.

5. Dormire vuol dire apprendere più velocemente

Dormire stimola e consolida l’apprendimento: una brutta notte è pari al 30% in meno di capacità di assimilare le informazioni che riceviamo durante il giorno seguente.

6. Memoria lunga per chi dorme tanto

Il sonno aumenta e rafforza la memoria, rafforzando quella a breve e lungo termine: hai mai notato quanto sei sorprendentemente confuso quando hai dormito poco?

7. Più ore di sonno = più magri e belli

Dormire aiuta a regolare il metabolismo, riducendo la produzione di grelina, l’ormone che favorisce l’appetito, e quindi, l’assunzione di cibo e di conseguente peso: quindi un buon programma di sonno è la strategia inseparabile da qualsiasi dieta.

dormire tanto fa bene

8. Più bravi a letto se dormite tanto

Dormire aumenta i livelli di libido, regolando il tasso degli ormoni sessuali, in particolare del testosterone. Le migliori notti di sonno paradossalmente ti assicurano piacevoli notti un po’ più movimentate.

9. Butta via le tue creme antirughe: resti giovane dormendo

Il sonno preserva la tua giovane pelle, semplicemente perché durante la notte le cellule si rigenerano in modo più veloce ed efficace: un gesto di bellezza molto più economico ed efficace della diffusione di creme troppo costose

10. Più dormi e più hai amici

Dormire promuove le relazioni sociali: una buona notte ci fa sentire meglio, più aperti e sorridenti… e questi benefici li ritrovi tutti nelle relazioni con i tuoi amici o con chi hai appena conosciuto.

Dormire ha tutti questi effetti positivi, anche se ultimamente sono moltissime le teorie che dimostrano il contrario, con best seller come “The Miracle Morning” che ci motivano a svegliarci più presto e a ridurre le ore di sonno al minimo.

Vi parleremo di questo aspetto nei prossimi articoli, per ora, approfittatene e dormite.

Ricordate, per tutti gli aspetti legati alla vostra salute, non prendete assolutamente alla lettera i consigli e le dritte che avete appena letto, perché la miglior fonte per il vostro benessere resterà sempre il vostro medico di fiducia, che vi invitiamo a contattare per qualsiasi problema, grande o piccolo che sia.

Internet e Google non hanno sempre la risposta corretta e ufficiale alle vostre domande.

Fonte foto: Unsplash

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp