Sonnolenza e stanchezza: ecco la vitamina da assumere

Stanchezza, sonnolenza, stress? I ritmi forzati e intensi della vita quotidiana, gli innumerevoli impegni e le sfide a cui sottoponiamo ogni giorno il nostro corpo, possono contribuire a farci affaticare e stancare troppo.

stanchezza-sonnolenza-vitamina-da-assumere

Si può essere stanchi a livello fisico o mentale e capita di essere talmente stressati da non riuscire a svolgere le consuete attività quotidiane quali lavoro, studio, faccende domestiche, sport.

La stanchezza non è da considerarsi una malattia.

Può colpire adulti e bambini, studenti, lavoratori, nessuno è immune da questo problema. I sintomi associati ad uno stress prolungato sono diversi: stanchezza fisica e mentale prima di tutto, alterazione dell’umore, irritabilità, difficoltà digestive, disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione e scarse difese immunitarie e quindi è necessario cercare un rimedio. Certo che il problema stress va affrontato non solo curando i sintomi, ma andando a fondo e capire le cause.

Senso di stanchezza: 5 rimedi per combatterlo naturalmente

Per restare in forze e affrontare al meglio anche le giornate più pesanti, il primo segreto è avere un’alimentazione sana ed equilibrata. Mangiare bene è essenziale per avere più energia: il nostro corpo ha bisogno ogni giorno di tantissimi nutrienti, quali le proteine, i carboidrati, i grassi, i sali minerali e le vitamine per funzionare al meglio. Quando si hanno tante cose da fare, invece, spesso ci si dimentica proprio di fare la pausa pranzo o si mangia velocemente qualcosa di poco nutriente. Queste abitudini scorrette non solo contribuiscono a farci accumulare la stanchezza ma anche ad ingrassare.

Il nostro corpo per funzionare bene e non sentirsi affaticato ha bisogno di essere nutrito e idratato.

La corretta idratazione dell’organismo è uno dei principi basilari del benessere fisico, per questo anche assumere integratori a base di sali minerali, principalmente potassio e magnesio può aiutare a combattere la stanchezza e i danni derivati da abitudini di vita scorrette.

L’integratore a base di potassio e magnesio che uso quotidianamente è il Mineral complex plus, che aiuta a ridurre stanchezza e affaticamento, a mantenere il normale equilibrio elettrolitico, la funzione muscolare e la normale pressione sanguigna. Questo integratore alimentare inoltre contiene prezzemolo, ricco di molte vitamine tra cui la vitamina C, la vitamina A, la vitamina K, l’acido folico e altre vitamine del gruppo B. Il prezzemolo aiuta a depurare l’organismo, a tenere sotto controllo la glicemia ed avere una migliore digestione, ha un’effetto diuretico ed è ricco di sostanze antiossidanti come i flavonoidi, che combattono i radicali liberi (vi ricordate che ne abbiamo parlato in un altro articolo?).

Normalmente invece, quando sopraggiunge uno stato di stanchezza, la strada più semplice che prendiamo è quella di assumere una grande quantità di caffè con la certezza di ricaricarci non tenendo in considerazione gli effetti meno benefici che questa bevanda può apportare.

Un rimedio naturale per ovviare ai troppi caffè è affidarsi agli integratori alimentari ed il migliore in assoluto è il Guaranà, sicuramente ne avrete sentito parlare, è una pianta rampicante che cresce spontanea nella foresta amazzonica. Contiene elevate quantità di caffeina e di guaranina, sostanze con proprietà stimolanti.

È consigliato in caso di affaticamento psicofisico, stati depressivi e convalescenza; è usato in ambito sportivo per migliorare la capacità di resistenza. Viene anche consigliato come integratore per accelerare il dimagrimento sopprimendo l’appetito.

Vi dirò, da quando utilizzo questi due integratori, affronto le mie giornate in maniera totalmente diversa: mi sento più carica e in forza, subisco di meno gli effetti dello stress e sono più allegra. Soprattutto ora che le giornate sono grigie, patisco di meno la sonnolenza.

Spero di avervi dato qualche consiglio utile! Alla prossima!

Fonte foto: Unsplash

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp