Marco Bocci diretto da De Sica per Harmont & Blaine

L'attore umbro, nuovo volto Harmont & Blaine, è stato scelto come protagonista di un cortometraggio, "...E se accadesse", diretto da Brando De Sica.

marco bocci harmont blaine

Marco Bocci scelto da Harmont & Blaine come testimonial per una campagna omnichannel.

L’attore Umbro e marito di Laura Chiatti è stato scelto dal brand per interpretare il suo stile dalla stagione autunno-inverno. Emblema dell’italianità, Marco porta tutti i codici dell’uomo mediterraneo dallo stile di vita sano. Atletico, attivo, genuino, Marco piace perché capace di abbracciare un largo pubblico, sia maschile che femminile, fans o altri.

Intimissimi uomo sceglie Diletta Leotta come testimonial

Il testimonial perfetto sulla carta ma non solo per calare i panni del famoso bassotto.

marco bocci harmont blaine

Ho da subito sposato l’idea del progetto Harmont & Blaine, di voler raccontare l’italianità attraverso il viaggio nelle più belle location d’Italia. – ha commentato Marco Bocci. Raccontare l’Italia nel mondo attraverso una campagna e i suoi abiti, credo sia una strategia vincente per esportare il made in italy in tutto il mondo. Ho scelto con piacere la collaborazione con Harmont & Blaine, perché mi è sempre piaciuta la capacità del brand di sdoppiare la sua anima, asciutta e raffinata a volte o colorata e incline al sorriso altre. Harmont & Blaine, le sue collezioni e le persone che ho conosciuto mi fanno sentire bene e, sono sicuro che faremo un interessante viaggio assieme” ha concluso l’attore.

La nuova campagna che si declina sia sulla stampa tradizionale che su web, piattaforme social e canali televisi, viene affiancata anche ad un cortometraggio. “…E se accadesse”, diretto dal giovane figlio d’arte Brando De Sica, punta a comunicare in modo diretto e naturale i valori e l’identità del brand.

marco bocci harmont blaine

 

Fonte foto: Harmont & Blaine press office

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp