Dolcetto facile e veloce da fare in casa

Festeggiamo il “Cake Day” con due ricette dolci che più facili non si può, più veloci non si può e più buone non si può!

Spesso anche chi ai fornelli se la cava egregiamente, quando deve affrontare il momento del dolce fatto in casa, gli scatta il panico. Anche se si tratta di un dolcetto facile e veloce.

È normale, perché i dolci hanno dosi ben precise da pesare, tempi di preparazione e cottura dai quali non si può scappare, tecniche complicate di lavorazione con le quali esercitarsi, necessitano spesso di strumentazione ad hoc… .

Certo, anche per cucinare una buona pasta, una teglia di lasagne, un hamburger o un pesce al vapore ci sono regole da seguire ma non mancherà mai quel 50% di inventiva estemporanea che ti fa aggiungere, per esempio, quel tocco di pepe non previsto dalla ricetta che però non rovinerà il risultato, anzi!

Non tutti i dolci però sono solo per veri esperti o appassionati, esistono anche decine di ricette a prova di principiante.
Proviamo con un dolce da forno e uno al cucchiaio.

Cupcake facile e veloce mele e pere

Ingredienti (per 6px):

  • 80gr mele golden
  • 120gr farina 00
  • 1 e ½ cucchiaino lievito per dolci
  • 30gr zucchero
  • ½ cucchiaino sale
  • 75ml latte intero fresco
  • 50ml olio di semi
  • 1 uovo
  • 60gr confettura di pere (ma se preferite va bene anche di albicocche o pesche, basta che sia chiara)

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 200gradi.
In una ciotola capiente versate tutti gli ingredienti secchi (farina, lievito, zucchero e sale).
Pelate le mele, tagliatele a cubetti, aggiungetele nella ciotola con la farina etc. e mescolate delicatamente con un cucchiaio.
Mettete la confettura in una ciotolina e mescolatela bene per renderla morbida ed eliminare eventuali pezzetti di frutta troppo grossi.
In un’altra ciotola mettete tutti gli ingredienti liquidi (latte, olio, uovo e confettura) e mescolate per far amalgamare il tutto.
Versate il composto liquido nella ciotola con la farina e le mele e mescolate con un cucchiaio senza lavorare troppo l’impasto ottenuto.
Riempite 6 pirottini da cupcake se li avete, altrimenti andranno benissimo quelli di alluminio usa e getta, fino all’orlo (senza bisogno di ungere, infarinare, mettere carta da forno…niente).
Mettete su una teglia e infornate per 25 minuti.
Quando saranno belli gonfi e dorati lasciateli raffreddare e una volta freddi toglieteli dagli stampi.
Potete gustarli semplicemente così con una spolverata di zucchero a velo oppure servirli accompagnati da una pallina di gelato alla crema o con del cioccolato fondente fuso.

Dolcetto facile e veloce more e yogurt

Ingredienti (per 4 px):

  • 400gr more (anche surgelate vanno benissimo)
  • 1 arancia
  • 2 cucchiai zucchero
  • 150ml panna fresca
  • 200ml yogurt bianco cremoso
  • 40gr mandorle a lamelle

Preparazione:

In una padella mettete le more (tranne qualcuna per la decorazione finale).
Grattugiate la scorza dell’arancia sopra alle more.
Spremete l’arancia e versate il succo nella padella con le more.
Aggiungete lo zucchero e accendete il fuoco a fiamma bassa per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Spegnete il fuoco e versate poca per volta la composta di more in un colino.
Schiacciatela sopra a una ciotola con il dorso di un cucchiaio così da far passare la polpa ma eliminare i semini.
La composta di more così ottenuta lasciatela ora raffreddare nella ciotola.
Prendete la panna, versatela in un’altra ciotola, aggiungete lo yogurt e mescolate con una frusta a mano (non è necessario lo sbattitore elettrico) in maniera tale che il mix di panna e yogurt si addensi leggermente e diventi bello cremoso.
Riprendete la purea di more e versatene un po’ più di metà nella crema di panna e yogurt.
Mescolate delicatamente e lasciate un attimo da parte.
Fate scaldare a fuoco medio un padellino, versateci le mandorle e tenetele girate; quando saranno belle dorate e quindi tostate, lasciatele raffreddare qualche minuto dopodiché aggiungetele quasi tutte (qualcuna tenetela per la decorazione) al composto di purea di more, panna e yogurt.
Un’ultima mescolata e ora è il momento di servire il vostro dolce fast.

Prendete 4 bicchieri, o delle coppe o delle ciotoline (meglio se in vetro), e alternate uno strato di crema a uno di composta di mora (quello semplicemente passato al colino che avete fatto a inizio ricetta).

Concludete l’ultimo strato con la crema e decorate con un paio di more e qualche lamella di mandorla tostata.
Tenete in frigorifero fino al momento di servire.

Fonte foto: Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp