Colazione sana e veloce: cosa mangiare al mattino

Hai fatto colazione oggi? O l’hai saltata? E se l’hai fatta, cosa hai mangiato?

colazione sana

Il dott. David Heber, famoso medico a livello mondiale, direttore del centro della nutrizione umana all’UCLA, ci spiega quanto una colazione sana sia importante per fornire il giusto nutrimento di cui il corpo ha bisogno e per mantenere una buona salute.

La colazione è il primo pasto della giornata che interrompe il digiuno dopo diverse ore di sonno e viene consumata nelle 2-3 ore di veglia. E’ composta da cibo o bevande e può essere consumata in casa o fuori.

La quantità consigliata di calorie da assumere durante la colazione è tra il 15% e il 25% del vostro apporto calorico giornaliero. Questa quantità può variare a seconda di età, sesso, fabbisogno energetico e stile di vita. Per fare una colazione equilibrata e assicurarsi il giusto apporto nutrizionale si consiglia di includere nella colazione cibi ricchi di proteine, con alto valore energetico e ricchi di carboidrati, come cereali frutta e verdura, considerati essenziali per mantenere i giusti livelli nutrizionali dopo il periodo di digiuno durante il sonno.

Parlando di cibi ricchi di proteine, sono salutari uova, carne magra, sostituti della carne, verdura, frutta secca e latticini a basso contenuto di grassi, ma bisogna fare attenzione alla quantità di sale e grassi saturi contenuti in questi cibi, che possono diventare dannosi per l’organismo.

Questi cibi ricchi di proteine, sono anche un ottima fonte di nutrienti, come le vitamine A, D, E, B  e minerali come calcio, potassio, zinco e ferro, colina, lecitina, acido folico e acido linoleico.

La frutta secca contiene acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, fibre alimentari, vitamine E e K, acido folico, magnesio, rame, selenio e potassio, particolarmente indicati per nutrire l’organismo. Cercate di non escludere uno di questi gruppi di alimenti chiave dalla vostra colazione perché significherebbe non soddisfare gli apporti raccomandati giornalieri per una data sana ed equilibrata.

3 ricette per la perfetta colazione invernale

Dalla colazione è consigliabile assumere dal 10% al 20% dei valori nutrizionali giornalieri di vitamine, minerali, fibre e altri macronutrienti.

Ricerche dimostrano che coloro che fanno colazione abitualmente sviluppano abitudini più salutari, riducendo il rischio di malattie e riescono a compiere scelte alimentari migliori. Esiste, inoltre, una correlazione positiva tra chi fa colazione regolarmente e chi riesce a controllare il peso e a mantenere una buona struttura corporea. Inoltre le ricerche dimostrano che chi fa colazione ha un maggior apporto di vitamine e minerali, che di solito non viene raggiunto con gli altri pasti della giornata da chi salta la colazione. Ecco perché fare colazione è molto importante, perché soddisfa come nessun altro pasto il vostro fabbisogno giornaliero. Ricordate che saltare la colazione  non è un buon metodo per controllare il peso.

Io personalmente faccio colazione con il frullato Herbalife, in quanto è ricco di proteine e di fibre, oltre che di vitamine e minerali. Tutti questi nutrienti con un apporto di sole 220 kcal a porzione, preparandolo con latte vegetale.

Questo mi aiuta a mantenere la massa magra e fornisce le vitamine che contribuiscono al normale fabbisogno energetico e che proteggono le cellule dallo stress ossidativo. Inoltre mi aiuta a mantenere un livello normale della glicemia per le ore successive, evitando cali di zuccheri, stanchezza, irritabilità e fame incontrollata (non so se questi sintomi li avete anche voi).

Non mi resta che augurarti: buona colazione sana!

Fonte foto: Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp