Chiedere perdono: 6 modi sinceri per chiedere scusa

Sbagliare come si dice è umano e del tutto normale, purtroppo certi sbagli a volte non imperdonabili o è solo questione di sapere come chiedere scusa in modo sincero.

chiedere perdono

Ecco perché anzitutto è importante essere così umili da esaminare la situazione e capire dove si è sbagliato, una volta compreso questo, si deve passare al chiedere perdono.

Ma come farlo in modo sincero per essere così davvero perdonati dal proprio partner, da un parente, da un amico…?

GUARDA ANCHE: Relazione al capolinea? 10 sintomi più comuni: ecco come riconoscerli

6 Modi sinceri per chiedere scusa

  1. Mostratevi pentiti, affermate dove avete sbagliato senza dare troppe motivazioni del perché, in alcuni casi troppe parole potrebbero anche innervosire di più l’altra persona e peggiorare la situazione. Siate semplicemente sinceri, chiedete scusa e dimostratevi pronti a recuperare in ogni modo una situazione compromessa.
  2. Dimostrate di apprezzare la presenza nella vostra vita della persona che avete offeso.
  3. Attuate fin da subito un comportamento diverso da quello che vi ha portato a compiere l’errore per cui vi trovate a dover chiedere perdono. Non aspettate domani per iniziare coi buoni propositi, ma fatelo sin da subito. Una dimostrazione immediata di quanto la vostra richiesta di perdono sia sincera, è sicuramente un buon modo per ottenere un risultato positivo.
  4. Una lettura di scuse è sempre un buon contorno per chiedere scusa oltre alle parole. Scrivendo potete esprimere meglio anche tutti i vostri sentimenti, spiegare perché avete sbagliato e che avete compreso dove/come lo avete fatto. Inoltre, scrivere una lettera di scusa senz’altro è un metodo da utilizzare qualora la persona offesa non voglia saperne di parlarvi di persona.
  5. Cogliete di sorpresa la persona a cui volete chiedere perdono. Se la conoscete bene saprete sicuramente quali possono essere gesti e parole che la lascerebbero senza fiato dimostrando così la vostra totale sincerità.
  6. Se ogni tecnica suggerita sopra non funziona o non vi sembra adatta al vostro caso, potreste anche raccontare tutto ad un amico in comune. Ammettere con una terza persona il vostro sbaglio, e poi mandarla per conto vostro a chiedere scusa è sicuramente una dimostrazione di quanto vi siete pentiti dell’errore fatto. Una richiesta di scuse sincera che non può essere messa in dubbio.

Fonte foto: Pexels

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp