Vicini di casa: 6 regole di convivenza per non avere problemi

6 modi per rendere la vita facile ai vicini di casa svelati da Nextdoor, la prima e più utilizzata app per il vicinato.

La vita in città non è sempre facile, soprattutto per quelle persone che vivono da sole o si sono recentemente trasferite in un nuovo quartiere o città e non hanno amici o familiari come loro vicini.

Infatti, spesso le persone si trovano in situazioni di bisogno, sia che cerchino qualcuno disposto a prendersi cura del proprio animale domestico o a prestargli un martello per appendere un quadro, sia che cerchino qualcuno per fare due chiacchiere in compagnia.

GUARDA ANCHE: Convivenza uomo-donna: 10 problemi che possono nascere

Proprio per questo Nextdoor, la prima e più utilizzata app per il vicinato, già usata in oltre 1700 quartieri in 132 città, può essere un valido strumento per rendere la vita quotidiana degli italiani più facile mettendoli in contatto con i propri vicini di casa e consentendo loro di aiutarsi a vicenda. Quest’ultimo aspetto sembra stare particolarmente a cuore ai membri di Nextdoor: secondo un recente sondaggio, infatti il 46% ritiene che vivere in un quartiere dove la gente si aiuta li renderebbe più felici.

nextdoor app vicini di casa

Così Nextdoor ci espone sei modi per rendere la vita più facile dei nostri vicini:

  • Trovare qualcuno che si prenda cura dei propri animali domestici o delle piante: in occasione delle festività, gli italiani avranno l’occasione perfetta per lasciare la città e godersi una vacanza. Nextdoor può aiutare tutti coloro che stanno pensando di lasciare il proprio animale domestico a casa o che sono preoccupati che in loro assenza nessuno si prenda cura delle loro piante. Basta chiedere aiuto a un vicino ricambiando il favore nelle settimane successive.
  • Accertarsi che la propria casa sia al sicuro: le feste dovrebbero essere il periodo perfetto per rilassarsi, ma spesso una vacanza può essere disturbata da preoccupazioni più o meno rilevanti, dall’aver lasciato le luci accese a una effrazione in casa. Che la sicurezza della casa sia considerata una priorità è dimostrato anche dal fatto che il 50% dei membri di Nextdoor afferma che vorrebbe migliorare la sicurezza del proprio quartiere. E grazie a Nextdoor è possibile controllare se sono stati pubblicati post che segnalano attività sospette, e chiedere a un vicino di controllare la propria casa verificando che tutto sia in ordine.
  • Fare nuove amicizie nel proprio quartiere: trasferirsi in una nuova città non è mai facile visto che significa lasciare famiglia e amici, adattandosi a un ambiente completamente nuovo. Grazie a Nextdoor è possibile fare nuove amicizie, presentarsi ai propri vicini e trovare persone con cui condividere i propri interessi, come ad esempio l’amore per un certo sport o per una serie televisiva. E’ anche possibile incontrare nuove persone partecipando ad attività organizzate da altri vicini o addirittura organizzarne una per conto proprio, come un aperitivo di quartiere.
  • Scoprire gli eventi più interessanti, proprio dietro l’angolo: molti quartieri organizzano eventi speciali o ricorrenti a cui partecipa chi abita in zona, in pub e bar che sono risaputi luoghi di incontro della comunità. Grazie alla sezione dedicata agli eventi di Nextdoor, chi si è appena trasferito in un nuovo quartiere e vuole conoscere la zona, o trovare eventi interessanti nei paraggi, può essere informato direttamente dai propri vicini.
  • Trovare qualcuno disposto a dare una mano: è capitato a tutti almeno una volta nella vita di doversi trovare a fare alcuni lavoretti di casa e realizzare all’ultimo di non avere tutti gli attrezzi necessari per completare il lavoro. Grazie a Nextdoor è possibile chiedere ai propri vicini se qualcuno è disposto a prestare ciò di cui si ha bisogno, che sia un trapano, una scala o un metro.
  • Condividere un viaggio in macchina con un vicino: chi vive nelle grandi città di solito riesce a spostarsi con i mezzi pubblici, ma ci sono alcune occasioni in cui è necessaria un‘auto, come per esempio quando si deve comprare un letto nuovo, o per fare un viaggio fuori porta durante il weekend. Grazie a Nextdoor è possibile trovare vicini di casa che devono raggiungere la stessa destinazione e chiedere loro se sarebbero disposti a condividere il viaggio in macchina.

Fonte foto: Pexels

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp