Organizzare una festa di compleanno all’aperto

Le proprie feste di compleanno risalenti all’infanzia figurano senza dubbio nella lista dei ricordi più belli che portiamo poi con noi quando diventiamo adulti.

festa compleanno bambini

Si tratta di momenti speciali, condivisi non solo con la famiglia ma anche con gli amici, che a quell’età crediamo davvero saranno i nostri futuri compagni di vita: momenti che, quindi, meritano davvero di essere organizzati al meglio, soprattutto se si tratta dei nostri bambini.

Se prendiamo poi in considerazione il fatto che, con l’arrivo della bella stagione, sarebbe un vero peccato festeggiare questi momenti al chiuso, ecco perché oggi abbiamo pensato a qualche suggerimento per riuscire a organizzare al meglio questa giornata all’aperto.

Pianificare gli spazi e gli addobbi

La prima cosa da fare quando si organizza una festa di compleanno all’aperto, è pianificare nel dettaglio elementi come gli spazi e gli addobbi. Solo così avremo la certezza di tenere sotto controllo ogni singolo aspetto del party, garantendo per la sicurezza di tutti i partecipanti. Il primo consiglio è di dividere il giardino in “zone franche”, separando le aree per il gioco da quelle per il buffet o per i tavoli, mentre in secondo luogo fate attenzione posizionare tutte le zone in modo strategico, per consentire ai genitori di tenere sempre un occhio rivolto al proprio bimbo. Per quanto riguarda invece gli addobbi, per una festa all’aperto girandole colorate e palloncini non dovrebbero davvero mai mancare e possono essere posizionati in ogni angolo del giardino, per rallegrare l’atmosfera. Per dare inoltre un tocco più personale, questi possono essere scelti con delle decorazioni che riprendano un tema che piaccia particolarmente al festeggiato: un cartone animato, uno sport o altro.

Organizzare tavolo e merenda

La regola della sicurezza vale anche a tavola e stavolta si consiglia di optare per piccoli panini o comunque per snack non troppo pesanti, ma ugualmente stuzzicanti al palato. Anche i dolci non dovrebbero mancare, a patto che siano sani e accompagnati dalla frutta, magari tagliata a pezzetti per renderla più invitante per i bambini. È importante inoltre ricordare che il buffet dovrebbe essere a misura di bimbo in tutti i sensi, ovvero comprese le dimensioni e l’altezza del tavolo, non solo dal punto di vista dei sapori. Infine, qualora abbiate deciso di organizzare la vostra festa in un parco, ricordatevi di portare sempre con voi sedie e tavoli pieghevoli in cui appoggiare il tutto!

Giochi e animazione per la festa

Vale la pena di ingaggiare un animatore per la festicciola, come abbiamo visto per Babbo Natale? La risposta dipende sempre dall’età dei bimbi e anche dalla loro attitudine alla concentrazione. Il consiglio è di provare a organizzare giochi e animazione con il fai da te, evitando comunque passatempi troppo cervellotici e complessi. Se poi volete andare sul sicuro, tra le varie opzioni per farli giocare all’aperto ci sono anche i gonfiabili come quelli proposti da Bestway: in genere amatissimi dai bimbi, si trovano in forme e dimensioni per tutti i gusti possibili e immaginabili. I giochi che si potrebbero organizzare tutti insieme poi dipendono certamente dall’età: per i più piccoli una palla e del pongo possono essere spesso ottimi alleati, mentre per i più grandi vi potrete ingegnare con una bella caccia al tesoro o un cruciverba gigante.

Un pensierino per gli invitati

Il bimbo sa di essere al centro delle attenzioni di tutti e adora le feste di compleanno anche per questo motivo, oltre che ovviamente per i regali che riceverà. Di contro, gli altri bambini potrebbero ingelosirsi e fare qualche capriccio, dunque ecco il consiglio: meglio pensare ad un pensiero anche per i piccoli invitati, un dono che renderà la festa indimenticabile anche per gli amici di vostro figlio. Il tutto può essere fatto senza spendere troppi soldi, ad esempio optando per delle matite personalizzate o comunque a tema che possono essere consegnate a inizio festa, magari per giocarci tutti insieme, o alla fine, per fornire un ricordo dell’evento: il tutto dipende esclusivamente da voi!

L’organizzazione di un party all’aperto per il compleanno di un bambino richiede moltissime attenzioni, specialmente se si parla di sicurezza e di giochi, ma con la giusta preparazione basterà davvero poco per rendere l’evento assolutamente perfetto.

Fonte foto: Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp