Louis Vuitton: l’evoluzione del percorso di Nicolas Ghesquière

La sfilata donna AI 19-20 di Parigi. E quella direzione che punta alle molteplici espressioni culturali della Maison.

louis vuitton autunno inverno 2019 2020 foto sfilata

La cultura: in primis interiorizzata… e declinata visivamente già nella scelta della location – quella della sfilata – e poi nei capi in pedana.

Così due centri-pilastri del sapere mondiale, due culle che proteggono arte, design, pittura… e le più ricercate forme d’arte, si mescolano tra loro grazie al genio, la bravura e l’intuito di Nicolas Ghesquière.

GUARDA ANCHE: Take your CHANCE: il nuovo spot Chanel firmato Jean-Paul Goude

Per la collezione donna di Louis Vuitton A-I 2019-2020, il designer ha fatto ricostruire nella Cour Carrée du Louvre, un altro pilastro parallelo della cultura internazionale.

Ecco all’interno quindi, l’estetica colorata del Centre Pompidou, diventare quadro-installazione che guarda sfilare una collezione che è un vero e proprio invito a puri riferimenti culturali. La visione di Ghesquière – questa stagione – è quella infatti di una Maison dalle molteplici espressioni culturali… fatte di compagnie, stili differenti ed eclettiche visioni della vita stessa… perché la visione della Moda di cui si parla, è quella di chi è sicuro del proprio potenziale e della convinzione della propria strada da seguire… e quando tutto ciò si scopre nell’entusiasmo della gioventù arriva allora il fondamento della certezza stilistica.

Maglioni “Refinery” e abiti “Carcass”, capi dalle importanti spalle anni 80 ed outfit da portare con stringate maschili o stivali da moto. Spettacolari e davvero bellissime le gonne con i cristalli. Sempre presenti il Monogram e Damier fari che illuminano da sempre lo stile Louis Vuitton e che oscillano ad hoc sugli accessori della collezione.

CREDITI:

Hair : Duffy
Make up : Pat McGrathLV Women FW19 show music soundtrack created by Woodkid.

Online Playlist:
Art of Noise – Something Always Happens
© Buffalo Music / BMG   – Warner Music
Anne Clark – Hope Road
©Universal / BMG
The Egyptian lovers – Freak a Holic
© Music Sales  – Egyptian Empire Records
Gabriel Yared – Un couché de soleil accroché par les arbres ( 37.2 le matin soundtrack)
© Music Sales  – Sony Music
Eric B & Rakim – Paid in Full
© Universal Publishing – Universal Music
Axel Bauer – Cargo de nuit
© Warner Chappell
Jean-Michel Jarre – Diva
© BMG – Sony Music
Fonte foto: Louis Vuitton
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp