Timberland celebra il famoso Yellow Boot

Durante gli anni ’70 lo yellow boot è passato da scarpa da lavoro a icona di moda

timberland yellow boot

Per festeggiare il 45° compleanno dell’iconico Yellow Boot, Timberland presenta una special edition, per uomo e donna, che omaggia l’heritage di questo esclusivo design.

Ogni boot, proposto in diverse nuances tradizionali, è caratterizzato da dettagli di pregio come i lacci bicolore, un cartellino dedicato e la linguetta con il logo del 45°Anniversary goffrato.

Introdotto da Sidney Swartz nel lontano 1973 l’inconfondibile yellow boot iniziò a scrivere il suo successo grazie alla rivoluzionaria costruzione impermeabile.

“Timberland”, questo il nome che Swartz attribuì al suo modello, nacque infatti come espressione concreta del desiderio di avere un paio di scarpe che gli mantenessero i piedi asciutti durante i rigidi inverni del New Hampshire.

GUARDA ANCHE: Timberland rende omaggio all’iconica giacca militare americana M65

Da qui la scalata inaspettata di questo scarponcino, inizialmente nato per l’outdoor, che ha infranto ogni barriera appassionando diversi ambienti, dal fashion alle icone dell’hip hop, diventando così una delle calzature più riconoscibili e iconiche a livello globale.

Durante gli anni’70 lo yellow boot è passato da scarpa da lavoro a icona di moda grazie al lavoro appassionato del team Timberland, che è riuscito a rivoluzionarne l’immagine inserendolo al fianco di prodotti premium in department store di alto livello come Saks Fifth Avenue e Bloomingdlae’s.

Non ci volle molto prima che, negli anni’80, i “Paninari” milanesi adottassero il boot come segno distintivo di uno stile che celebrava la passione per il made in U.S.A a cui seguirono, negli anni ’90, gli artisti degli ambienti hip hop newyorchesi che iniziarono ad indossare il boot come simbolo di forza e immagine per sottolineare la propria individualità e differenziarsi dal conformismo sociale.

Da allora Timberland ha stretto collaborazioni con brand di prestigio quali Opening Ceremony e Tommy, per realizzare modelli in limited edition, e con celebrity del calibro di Pharrel Williams, Nas e Va$ti Kola che, scegliendo lo yellow boot, hanno scelto uno stile personale che ha saputo fare tendenza.

Al fianco della special edition che celebra il 45°anniversario Timberland presenta “Celebrating Boots”, la prima campagna al mondo generata da una community, in una collaborazione inedita con Unsplash, la social platform dei fotografi di tutto il mondo.

Una campagna unica nel suo genere, multisoggetto e a più voci che, da un lato, comunica la visione personale dei boot Timberland da parte di ogni fotografo e, dall’altro, è un vero e proprio tributo al DNA universale del brand.

Questa collaborazione racconterà storie diverse attraverso differenti canali per un progetto crossmediatico senza precedenti che porterà a un’immagine globale dell’iconico brand attraverso la diversità, l’inclusione e una prospettiva dal respiro internazionale.

Il brand selezionerà da 20 a 30 scatti tra le immagini più rappresentative caricate dai vari fotografi, che raccontano una visione personale ed inedita del brand attraverso ritratti, paesaggi, yellow e non yellow boot. Le immagini scelte saranno incluse nella campagna multisoggetto firmata Timberland per l’Autunno-Inverno 2018.

fonte foto: probeat agency / timberland
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp