Mario Valentino: un libro celebra la storia di uno dei protagonisti del Made in Italy

Dagli anni cinquanta alla fine degli ottanta, le prime esperienze creative, lo stile, i successi (ritratto da Mimmo Jodice-Archivio Mario Valentino)

Mario Valentino ritratto da Mimmo Jodice-Archivio Mario Valentino

Si chiama Mario Valentino – Una storia tra moda, design e arte, il bel libro che ricostruisce l’intensa avventura di uno dei protagonisti indiscussi della moda italiana dagli anni cinquanta fino alla fine degli ottanta.

GUARDA ANCHE: Bagutta nuova collezione Primavera-Estate 2019

L’autrice è Ornella Cirillo – Docente di Storia della moda presso l’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” – che rilegge nel volume, il prezioso patrimonio documentario raccolto nell’archivio dell’azienda, avviata sin dagli inizi del XX secolo dal padre Vincenzo nel cuore di Napoli e, poi, progressivamente cresciuta.

Ecco allora che a partire dalla definizione del suo profilo biografico e formativo, ne è raccontata l’articolata storia imprenditoriale, dalle prime esperienze creative autonome nel campo calzaturiero alla piena affermazione come marchio leader nel settore dell’abbigliamento di lusso, per i quali si è avvalso del contributo di noti stilisti come Paco Rabanne, Karl Lagerfeld, Muriel Grateau, Marie France Acquaviva, Claude Montana, Giorgio Armani e Gianni Versace  e di autorevoli artisti per esempio gli illustratori Brunetta, Antonio Lopez ed Eula e i fotografi Franco Rubartelli, Roberto Carra, Toni Meneguzzo, Richard Avedon, Robert Mappletorpe ed Helmut Newton.

Il volume raccoglie gli esiti di una appassionata, quanto meticolosa, ricerca condotta dalla Cirillo nell’archivio dell’impresa napoletana di Mario Valentino (1927-1991).

fonte foto: aff comunicazione / ufficio stampa mario valentino
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp